Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Messo alla porta Giacomo Abruzzo
A S. Margherita di Belice il sindaco Valenti azzera la giunta comunale
Messo alla porta Giacomo Abruzzo admin
admin - venerdì, 2 ottobre, 2020
Visualizzazioni: 2467
News [1402]


di Joseph Cacioppo

 

Azzerata la giunta comunale di Santa Margherita di Belice. Ad annunciarlo è stato il sindaco Franco Valenti sulla pagina facebook della sua amministrazione. Presentata, ai microfoni della pagina facebook, la nuova squadra di assessori: Martina Di Giannantonio, Luigi Milano, Roberto Marino e Francesco Sciara. Torna alle loro normali attività un’intera squadra di “iniziati”.

Il sindaco Franco Valenti non è nuovo a questi suoi colpi da teatro. Circa sette anni fa aveva prima “congelato” e poi messo alla porta senza tanti complimenti i suoi assessori Leo Ventimiglia, Basilio Scaturro e Melchiorre Ferraro. Subito dopo le elezioni di giugno 2007, Tanino Bonifacio, che aveva guidata la claque durante i comizi in piazza, fu costretto a fare le valigie malgrado da oltre tre anni occupava la poltrona di vice sindaco.

Adesso dopo che per una decina di giorni sono stati tenuti a “bagnomaria”, Rosanna Scarpinata, Giacomo Abruzzo, Maurizio Marino e Filippo Rabito, devono alzare i tacchi e sloggiare.

Il loro giro di giostra è terminato.

Ma non si tratta solo di bizzarrie da primo cittadino.

Leggendo in controluce, si vede che chi muove le fila è un cultore di simbolismo.

Ogni mossa, apparentemente banale, ha un valore simbolico. Quelle più appariscenti sono due: l’investitura di Roberto Marino a prossimo candidato sindaco del Comune di Santa Margherita di Belice e la messa alla porta di Giacomo Abruzzo. Un segnale chiaro inequivocabile. L’OMTI ha due logge nel paese del gattopardo, mentre il GOI ne ha solo una.

Un altro segnale esce dalla sfera politica e mette a nudo la cruda realtà della macchina burocratica del centro belicino. Molti dirigenti o responsabili di ufficio sono stati collocati in pensione e quindi molti uffici sono gestiti da personale che una volta venivano chiamati “articolisti”. E questo deve comportare qualche problema reale. Talmente reale da essere utilizzato, in maniera non tanto velata, per giustificare la presenza in giunta di Luigi Milano, fino a poche settimane fa responsabile dell’ufficio ragioneria del Comune. La famiglia Milano, infatti, da oltre 15 anni fa parte dello schieramento politico vicino a Giorgio Mangiaracina, l’ex sindaco artefice della squadra che doveva opporsi alla candidatura Valenti. Anche se dal giorno dopo le elezioni si parla di “minoranza governativa”. E la nomina di Milano sicuramente servirà a soffiare sul fuoco.

Un altro segnale interessante è la “riemersione” di Paolo Morreale, già assessore sia nella Prima Repubblica che nella passata Amministrazione Valenti. Martina Di Giannantonio, infatti, è riconducibile a Paolo Morreale. In un primo momento era circolata la voce di un suo impegno in prima persona, ma problemi di incompatibilità con la figlia che ricopre la carica di vice presidente del consiglio hanno fatto scartare l’ipotesi.

Francesco Sciara va a sostituire Rosanna Scarpinata. Una staffetta prevista per metà mandato ma poi rinviata di mese in mese. Adesso l’impegno elettorale viene mantenuto. Mortificato il gruppo politico che fa capo a Nino Cicio, che devono avere la consegna del silenzio. Magari per puntare ad un rientro tra sei mesi.

E siccome niente è lasciato al caso, anche la scenografia scelta per presentare la nuova giunta comunale è degna di nota. Nella intervista facebook, alle spalle del sindaco Francesco Valenti troneggia la statua di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Si proprio quel “bamboccione” che, parlando dei siciliani (o dei margheritesi?), coniò la famosa frase: “Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi”. Fanco Valenti come Tancredi Falconeri?

                           
Articoli Correlati
Sulla tirata di orecchi, da parte dell’assessorato regionale, sui dati dei rifiuti differenziati dal Comune di Santa Margherita di Belice, l’Amministrazione.... La grande alleanza. Potrebbe essere questa la formazione politica che dovrebbe esprimere la quarta lista per le amministrative di Santa Margherita di Belice del prossimo 11.... Il Presidente dell’Associazione Stelle del Gattopardo A.S.D.  Enzo Benistati ha rilasciato una pergamena, con encomio solenne a ricordo, al comitato spontaneo.... Il sindaco Franco Valenti ha reso nota la composizione della nuova giunta comunale di Santa Margherita di Belice. Una squadra giovane, sia anagraficamente che come esperienza....   di Joseph Cacioppo “Che dici dichiaro? Mi si nota di più se dichiaro e me ne sto in disparte o se non dichiaro per niente?” Sarà questo il....