Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Il Giallo oggi Sicilia niura, Chez moi ospita quattro scrittori siciliani
Il salotto letterario virtuale ideato e condotto da Enzo Randazzo
Il Giallo oggi Sicilia niura, Chez moi ospita quattro scrittori siciliani admin
admin - venerdì, 8 maggio, 2020
Visualizzazioni: 263
News [1383]

 

Chez moi, Salotti letterari itineranti virtuali, torna e propone “Il Giallo oggi Sicilia niura”.

L’appuntamento è per sabato 9 maggio alle ore 18,00 sulla pagina facebook de L’Araldo.

Gli ospiti sono Rosario Russo (autore di Quattordici spine), Sebastiano Ambra (L’enigma del secondo cerchio), Alberto Minnella (L’amore è tutto qui), Gaudenzio Schillaci (La felicità si racconta sempre male).

A dialogare con i quattro scrittori ci saranno: Corinne Latteur, Mariangela Bucceri, Antonella Cacioppo, Valentina La Ferrera, Gabriella Vicari, Calogero Monreale, Antonella Bondì, María Josefina Cerutti, Alba Di Giorgi, Maria Teresa Audino, Angela Balistreri, Giuseppe Macauda, Joseph Cacioppo, Daniela Balsano, Gisella Mondino.

Tutti e quattro gli autori ospiti di Chez moi sono siciliani.

I lavori saranno coordinati da Enzo Randazzo, Presidente del Premio Navarro.

Un incontro da non perdere per gli appassionati del giallo.

                           
Articoli Correlati
E’ Antonio Caprarica, giornalista, scrittore e saggista, l’ospite del “salotto letterario virtuale” del 1° maggio promosso da Chez moi, il gruppo.... E’ Antonio Caprarica, giornalista, scrittore e saggista, l’ospite del “salotto letterario virtuale” del 1° maggio promosso da Chez moi, il gruppo.... E’ Antonio Caprarica, giornalista, scrittore e saggista, l’ospite del “salotto letterario virtuale” del 1° maggio promosso da Chez moi, il gruppo.... E’ Antonio Caprarica, giornalista, scrittore e saggista, l’ospite del “salotto letterario virtuale” del 1° maggio promosso da Chez moi, il gruppo....   Quel cattivo esempio dei governatori regionali non deve essere piaciuto ad Antonio Caprarica. Violare deliberatamente i provvedimenti del Governo nazionale, e farne....