Online il nuovo sito de "L'Araldo"
CACHI - IL FRUTTO MISTERIOSO DI NATALE FIORETTO E ROBERTO RUSSO (GRAPHE.IT)
Storia, ricette e curiosità
CACHI - IL FRUTTO MISTERIOSO DI NATALE FIORETTO E ROBERTO RUSSO (GRAPHE.IT) admin
admin - giovedì, 24 ottobre, 2019
Visualizzazioni: 647
Apelibraria [77]


di Laura Bonelli


Solo due veri intellettuali potevano concepire un libro di ricette su uno dei frutti più difficili da trattare in cucina: il cachi. Natale Fioretto, docente di lingua italiana e di traduzione dal russo presso l’Università per Stranieri di Perugia e Roberto Russo dottore in letteratura cristiana antica greca e latina presso l’Università La Sapienza di Roma sono gli autori di CACHI, il frutto misterioso – Storia, ricette e curiosità (Graphe.it).


Tra fine settembre e ottobre si effettua la raccolta di questo prodotto della natura che, come altri frutti dell’autunno, sembra voglia conservare nel colore e la dolcezza il sole estivo. Si tratta di un albero molto comune e tutti abbiamo almeno un parente o un amico che ne ha uno in giardino. Facile averne una cassetta in dono, col rischio, data la scarsa conservabilità, di doverne mangiare per giorni a colazione, pranzo e cena. Natale Fioretto e Roberto Russo, pensatori sì, ma amanti della cucina, hanno radunato in questo libro una serie di ricette dolci e salate tutte da provare.

Mentre cuociono in forno i biscotti ai fiocchi d’avena e cachi o si attende che il brodo si scaldi per la preparazione del tabulé invernale, si possono esplorare gli altri capitoli del libro, scoprendo come mai gli autori l’abbiano definito un frutto misterioso, immergendosi negli haiku ad esso dedicati o provando a risolvere i giochi enigmistici preparati ad hoc da Franco di Capua per conoscerne meglio il mondo.

Il libro contiene anche due bei racconti di Antonella Serrenti in cui vita morte ed eccezioni si muovono attorno a questo frutto e richiamano idealmente un breve componimento poetico giapponese di fine ‘800 riportato nel saggio:



Certi cachi

sono zuccherini

certi cachi

sono aspri

gli aspri sono i migliori.














                           
Articoli Correlati
di Laura Bonelli   La dispensa, si sa, è un luogo che contiene tante cose buone. A volte è talmente ricolma che ci si scorda cosa contenga perché,.... di Laura Bonelli Tra le molte proposte natalizie un occhio di riguardo va alla collana Natale ieri e oggi della casa editrice GRAPHE.IT. Sono piccoli libri con due....   di Laura Bonelli   Il Natale visto attraverso i profumi e i simboli che lo accompagnano.Otto autori incontrano lo spirito natalizio dando vita ad un libro.... Santa Margherita di Belice c’è. Santa Margherita di Belice non c’è. A lanciare sul web questo originale “sfoglio della margherita”.... In riferimento al commento su premio letterario G. T. di Lampedusa e lo j'accuse di Beppe Grillo, riprendendo l'intervento di Baldassare Portolano.   di Roberto Marino....