Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Sedotta e abbandonata. Per la ricostruzione l'Amministrazione leghista di Valenti chiede aiuto al M5S
Dopo che la lega di Salvini non ha mosso un dito si bussa alla porta dei Cinque stelle, malgrado siano di casa nel PD
Sedotta e abbandonata. Per la ricostruzione l'Amministrazione leghista di Valenti chiede aiuto al M5S admin
admin - lunedì, 7 ottobre, 2019
Visualizzazioni: 899
News [1339]

Le cattive notizie non camminano mai da sole. Dopo la mensa scolastica che non parte per i 350 alunni del cosiddetto “tempo prolungato”, dopo il bliz dell’Asp per la tentata soppressione del servizio di vaccinazione presso i locali di Santa Margherita di Belice, ecco un’altra doccia fredda per i margheritesi.

A darla è il sindaco Franco Valenti. Il modo è il solito: due post sul suo profilo facebook. Con il primo post avvisa i margheritesi che il 18 settembre ha inviato una lettera al sen. Rino Marinello e l’on. Vita Martinciglio chiedendo un incontro per discutere della mancata opera di ricostruzione post sisma nel Comune di Santa Margherita di Belice. Con il post del 4 ottobre, invece, ha avvisato i margheritesi che i due parlamentari del circondario hanno concesso l’incontro richiesto.

Due post che nascondono una doccia fredda da far raggelare le ossa. Nove mesi sono passati invano. La sceneggiata del consiglio comunale in “piazza Montecitorio” del 15 gennaio scorso non è servita a nulla. Il selfie con Matteo Salvini del presidente del consiglio comunale, Francesco Ciaccio, non è servito a nulla. La visita a Roma, al sottosegretario del ministero degli Interni, il leghista Stefano Candiani, da parte dell’assessore comunale leghista Maurizio Marino, accompagnato dal dirigente dell’Ufficio tecnico, non è servita a nulla.

Eppure le tematiche ricordate dal primo cittadino del paese del Cafè House sono pesanti come macigni: la mancanza delle opere di urbanizzazione nel quartiere Pasotti; la presenza di amianto sul territorio comunale; il mancato completamento, dopo 51 anni dal sisma, dell’opera di ricostruzione.    

Nella lettera inviata da Franco Valenti ai due parlamentari della zona eletti con il M5S, non si fa cenno alla convenzione che lo stesso sindaco ha stipulato, oltre 5 anni fa, con la Protezione Civile regionale per la redazione del progetto delle opere di urbanizzazione primaria per il quartiere Pasotti. Non spiega nemmeno perché la Protezione Civile regionale non ha mai messo mano al progetto. Non dice nemmeno che fine hanno fatto i 500 mila euro che la precedente Amministrazione comunale aveva lasciato da parte proprio per redigere il progetto di urbanizzazione della zona Pasotti.

I due post pubblicati sul profilo facebook, poi, non chiariscono perché il sindaco Franco Valenti si sia rivolto al sen. Marinello e all’on. Martinciglio, quando il vice ministro alle Infrastrutture ed ai Trasporti è il siciliano Giancarlo Cancelleri. Si ha la sensazione che le due lettere pubblicate su facebook abbiano più a che fare con la politica locale di Sciacca che non con il completamento della ricostruzione a Santa Margherita di Belice.

A non convincere c’è poi un altro aspetto dell’iniziativa del primo cittadino (il quale, malgrado siamo ad ottobre, non ha ancora avviato la mensa scolastica preferendo le sagre strapaesane): una amministrazione a trazione massonica che si rivolge al Movimento 5 Stelle. Quando la sorella, sindaco del Comune di Sciacca, è componente dell’assemblea nazionale del Partito Democratico. E Paola de Micheli, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, è del PD.

Che chic questo sindaco di Santa Margherita di Belice.

                           
Articoli Correlati
La ricostruzione post sisma del gennaio 1968, a Santa Margherita di Belice, dopo 50 anni non è stata ancora completata. A metterlo nero su bianco, in una nota a firma.... di Joseph Cacioppo   “Il tempo è maturo per un grande risveglio politico giovanile, forse per una rivoluzione, o forse per una rumorosa rivolta, di certo.... Sulla tirata di orecchi, da parte dell’assessorato regionale, sui dati dei rifiuti differenziati dal Comune di Santa Margherita di Belice, l’Amministrazione.... di Joseph Cacioppo Tanti selfies e tanti video testimoniano che l’Amministrazione comunale di Santa Margherita di Belice, il 15 gennaio, era a Roma, in piazza.... Rimozione dell'amianto: intervento della provincia di Agrigento. L'amministrazione provincilae sta provvedendo alla messa in sicurezza e alla rimozione dell'amianto abbandonato....