Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Il vecchio che rubava i bambini, è finalista al 'Recalmare Sciascia Scuola' di Grotte
Il racconto breve di Giuseppe Piscopo è stato pubblicato nella collana 'coup de foudre' curata da Accursio Soldano per Aulino Editore
Il vecchio che rubava i bambini, è finalista al 'Recalmare Sciascia Scuola' di Grotte admin
admin - venerdì, 24 maggio, 2019
Visualizzazioni: 171
News [1287]

 

C’è anche “Il vecchio che rubava i bambini”, di Giuseppe Maurizio Piscopo, Aulino Editore, tra i tre finalisti del Premio “Recalmare Sciascia Scuola”.

Il premio sarà assegnato il prossimo tre giugno.

La giuria dei lettori dell’Istituto comprensivo “Roncalli” di Grotte, composta esclusivamente da studenti della scuola media, oltre al libro di Piscopo, ha selezionato per la finale dell’edizione 2019 del “Premio”, anche “La città in fondo al mare”, di Mauro Grimaldi e Spartaco Ripa, edizioni Sonda, e “La sfida di Olga”, di Calogero Morreale, edizioni MCE.

Il racconto breve "Il vecchio che rubava i bambini", corredato da una tavola originale di Simona Zangla, è stato pubblicato nella raccolta "coup de foudre" diretta dallo scrittore e giornalista saccense Accursio Soldano ed è stato presentato a Sciacca nella rassegna “coup de quatre” organizzata in collaborazione con l’assessore alla Cultura del Comune di Sciacca, Gisella Mondino.

"Sono veramente felice di questo risultato – ha detto Accursio Soldano. – Questo dimostra che il lavoro fin qui fatto nella scelta dei racconti da pubblicare nella collana "coup de foudre" è stato ottimo. Non sappiamo come finirà il 3 giugno, ma in ogni caso, essere nella terna finale con un nostro racconto, in un prestigioso premio come quello dedicata a Sciascia è per me, motivo di orgoglio”

“Per noi, come casa editrice, è un bel risultato – ha dichiarato Gianmarco Aulino. - Abbiamo sempre creduto in questo progetto editoriale e il successo della collana ci sprona ad andare avanti”.

                           
Articoli Correlati
Pane   Rumore di fondo pioggia pioggia nella grondaia   Se vede una fessura l‟acqua scava e ti scava   La mia calma è farina il tuo silenzio.... Caffè letterario a Santa Margherita di Belice, oggi 20 settembre, ore 21,00, presso la Caffetteria Filangeri. Oggetto di discussione è il libro "Donne allo.... di Elena Accardi (*) L’Istituto Comprensivo Statale “G. Tomasi di Lampedusa”, si  impegna a realizzare nel corso di tutto l’anno scolastico,.... Per iniziativa dell'Associazione culturale Atlantide, questa sera alle ore 20,30, presso il teatro S.Alessandro di Santa Margherita di Belice, si svolgerà una.... I morti sono come dei bambini. La sera devi raccoglierli in casa. Devi lavarli prima di farli coricare. Devi chiuder loro gli occhi, baciarli sulla fronte. Devi....