Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Il profumo degli occhi, il nuovo romanzo di Franco Roselli
Sarà presentato a Roma il prossimo 4 maggio. I protagonisti del romanzo sono la musica e gli odori
Il profumo degli occhi, il nuovo romanzo di Franco Roselli admin
admin - mercoledì, 1 maggio, 2019
Visualizzazioni: 315
Cultura&Turismo [76]


Sarà presentato sabato 4 maggio dalle 17, presso L’Allegretto Dischi di Via Oslavia 44 a Roma, il nuovo romanzo di Franco Roselli: Il profumo degli occhi (L’Erudita). Si tratta di un ideale seguito – ma con una storia a sé stante – di una saga familiare, transgenerazionale, multietnica, apolide, musicale, passionale, erotica, dolcissima come quella della famiglia italoamericana Crosby di “Un Buddha in giardino”

Il profumo degli occhi è un romanzo popolato da tantissimi personaggi alcuni dei quali già presenti ne “Un Buddha in giardino” (Graphofeel Edizioni). A Parigi, rue Jacob, è il luogo ideale in cui le vite dei membri della famiglia Crosby si intrecciano con quelle di altri, a loro legate, da sottili gradi di separazione.

Tariq il giovane e sfrontato algerino suonatore di accordeon, Sara l’armena il cui sguardo rivela il dolore della sua gente e quello di un segreto più intimo, il tenero e sfortunato Bernard, tutti affrontano le sfide di una Parigi multiculturale e multietnica. Sopra la vita di ognuno si stende lo sguardo protettivo di Selma Crosby, la matriarca.

In questo romanzo sensuale e, a volte erotico, veri e propri protagonisti sono la musica e gli odori, l’acqua di rose e di gelsomino, le madeleine appena sfornate e, soprattutto, il profumo delle vite intense a volte dure e violente dei protagonisti, il profumo innocente dell’anima.

Roselli come già nel Buddha, con questo nuovo romanzo mette a fuoco ancora di più la sua capacità di scrittura “sceneggiata”, come se fosse la scena di un film, peculiarità fatta propria nella sua lunga e giovanile attività di sceneggiatore “fantasma” al fianco di veri e propri mostri sacri della storia del cinema.

 

Franco Roselli è uno scrittore eclettico. Nella sua lunga carriera ha regalato parole al teatro, alla letteratura e al cinema. Ha lavorato e vissuto in Italia, Francia, Spagna e America, facendo tesoro di esperienze e incontri che hanno arricchito il suo modo di vedere la vita e di creare. Ha lavorato con geni del cinema quali François Truffaut e Rainer Werner Fassbinder. Per anni è stato co-autore televisivo con Enrico Ghezzi nel gruppo storico di Blob, la trasmissione televisiva cult di Rai Tre.

Ad attività come ghostwriter, sceneggiatore, regista e autore, affianca il mestiere di scrittore. Nel 2000 pubblica la raccolta di racconti “Prima un idiota”, per la casa editrice Filippi Editore Venezia, in cui già emergono i temi cari alla sua poetica. Nel 2010 è la volta di “Finestre e Porte”, libro fotografico edito da Vada Crosby. Nel 2014 esce la sua ultima fatica letteraria, il romanzo “Un Buddha in giardino” (Joshua Hill), una saga famigliare che riesce a sorprendere e a commuovere, raccontando con delicatezza la lotta per la sopravvivenza e la felicità in un mondo di ingiustizie e pregiudizi per chi si percepisce come diverso.

 

 

                           
Articoli Correlati
di Laura Bonelli   “I miei pensieri, le mie domande rimaste senza risposta, lo sconvolgimento della mia esistenza; dovevo organizzare il caos.” Ha una.... Occhi, non vedo che occhi. Grigio caffè bluastro brumoso, Verde fumo e caffè profumo. Sogno treni e sofà, occhi e sussulti. Vorrei dormire senza.... A sentire Selma, la protagonista di “Un Buddha in giardino”, di Franco Rosselli, dovremmo agire ascoltando il cuore. Facile a dirsi. Le cose si complicano se in.... di Antonella Monaco “L’essenza del Natale”, della Graphofeel, è un concentrato di emozioni, colori ed essenze che portano il lettore a navigare.... di Antonella Monaco “L’essenza del Natale”, della Graphofeel, è un concentrato di emozioni, colori ed essenze che portano il lettore a navigare....