Online il nuovo sito de "L'Araldo"
CHI SONO GLI ASESSUALI?
Sessualità... parliamone! della Dr.ssa Martina Zanella
CHI SONO GLI ASESSUALI? admin
admin - mercoledì, 27 marzo, 2019
Visualizzazioni: 2387
LiberaMente [31]

di Martina Zanella


Nell’universo della sessualità, ricco di sfumature, tonalità e colori, l’1% della popolazione mondiale si definisce Asex. Ma chi sono gli Asessuali?

Nel 1948 in “Sexual Behaviour of Human Male”, A. Kinsey esplora, all’interno di una vasta ricerca, l’orientamento sessuale in un ampio campione di uomini e donne estratto dalla popolazione generale. Tra le altre variabili, la ricerca chiedeva ai partecipanti di definire il proprio orientamento sessuale, in una scala i cui estremi andavano da esclusivamente eterosessuale a esclusivamente omosessuale. Nonostante il numero di possibilità fornite all’epoca, l’1,5% dei partecipanti non poteva essere incluso in nessuna delle categorie citate. Le ricerche sull’argomento ad oggi sono ancora poche e da approfondire. Possiamo definire l’Asessualità  come la mancanza di attrazione o interesse nei confronti di qualunque genere sessuale. Stabile nel tempo, di natura disposizionale o analoga ad un orientamento sessuale, considerata come una delle possibili identità sessuali e non più un fenomeno strettamente legato al “fare o non fare” sesso; l’Asex non è una fase passeggera della vita ne legata a castità. Quest’ultima infatti è legata alla libera scelta di una persona a non avere rapporti sessuali, per motivi medici, psico-fisici o religiosi, mentre nell’asessualità l’interesse verso la sessualità non vi è, da sempre. Non stiamo parlando di patologia o disfunzione, poiché non vi è una mancanza di libido a causa di traumi, terapie mediche o cambiamenti fisiologici come andropausa e menopausa, ma semplicemente nella persona non vi è attrazione sessuale  per chiunque sin dalla nascita, senza che questo fatto abbia mai creato disagio nella persona. Rispetto al desiderio sessuale negli Asex, possiamo definirlo come solitario, non orientato verso altre persone o sensazioni erotiche. Gran parte degli Asessuali non ha problemi di funzionalità sessuale. Molti hanno sperimentato il sesso e sono in grado di avere rapporti; le componenti della sessualità, come erezione, lubrificazione vaginale ed orgasmo, sono integre. La masturbazione e l’eccitazione, se presenti, vengono percepite con una funzione non sessuale, ad esempio come “pulizia delle tubature”oppure come gesto meccanico teso a soddisfare esigenze fisiologiche, di alleviamento di tensione o stress. Una persona Asessuale non trova nel sesso una sua dimensione importante di vita, frequentemente ritiene la sessualità inadeguata o superflua per esprimere se stesso o per relazionarsi agli altri. Sebbene la ricerca mostri un elevato tasso di persone single, essere Asex non significa essere soli, due persone possono amarsi e vivere una relazione appagante senza avere rapporti. Le difficoltà potrebbero emergere quando il/la partner si identifica con un orientamento sessuale differente ed un desiderio sessuale maggiore o comunque diverso. A volte infatti per vari motivi, tra cui quello di accontentare il partner, decide di avere una vita sessuale.

In conclusione, accogliere l’Asex come orientamento sessuale caratterizzato da una mancanza di attrazione o interesse sessuale verso se stesso ed il prossimo, ci permette di definire cosa NON è:

  • Non è una malattia, una problematica psicologica ne una disfunzione sessuale;

  • Non è “aspettare la persona giusta”;

  • Non è “la condanna ad una vita di solitudine”;

  • Non è astinenza o castità;

  • Non è una moda o una tendenza del momento;

  • Non è non fare sesso;

  • Non è causata da una fobia, un trauma o da una bassa autostima;

    In definitiva, comprendere l’Asessualità o forme non binarie d’amore e di sessualità non è semplice, ma se iniziamo a vedere la sessualità come una dimensione che si snoda lungo un continuum ricco di sfaccettature, colori, vissuti, emozioni e dimensioni differenti, ci rendiamo conto che chi abbiamo di fronte, a prescindere dall’orientamento sessuale, sono sempre Persone.

 

 

 Dott.ssa Martina Zanella - Psicoterapia EMDR Sessuologia

 

https://www.facebook.com/zanellapsicologa/

 

 

 

 

                           
Articoli Correlati
L’Araldo bandisce un concorso a premi sul piano regolatore generale (PRG) dei “misteri”. La domanda è semplice: chi ha redatto il PRG di Santa.... "Una rosa per la mamma". Questa l'idea di Edoardo Gallaci per la "sua" Santa Margherita di Belice. Un'idea che coinvolgerà anche i ragazzi della scuola media del paese.... Ricordiamo che chi volesse inviare vignette o collaborare a delle rubriche, può contattare la Redazione al seguente indirizzo: infolaraldo@gmail.com Mentre per.... Novantotto anni e non li dimostra. Parliamo di Pasquale Sciara, l’arzillo nonnino margheritese che non disdegna di curarsi l’orto personalmente. A festeggiarlo, chi.... Quali sono i simboli distintivi dei massoni? Su quali leggende si basa il loro "credo"? Alla sezione "Cultura&Turismo" un ampia disamina cerca di dare qualche chiarimento....