Online il nuovo sito de "L'Araldo"
PERCHE' ABBIAMO BISOGNO DI SEDURRE?
Sessualità... Parliamone della Dr.ssa Martina Zanella
PERCHE' ABBIAMO BISOGNO DI SEDURRE? admin
admin - martedì, 11 dicembre, 2018
Visualizzazioni: 98
LiberaMente [19]


di Martina Zanella



Sin dalla prima infanzia l’essere umano ha bisogno di sedurre per sviluppare la propria autostima. Essa trae origine dall’apprezzamento degli altri, in quanto il bambino assorbe la sua sicurezza dalle parole e dalle cure dell’adulto. Possiamo affermare che nel corso del suo sviluppo, il bambino cerchi di sedurre la sua cerchia familiare, oltre che per garantirsi l’accudimento, anche per ottenere un riconoscimento e sviluppare la propria sicurezza ed autostima.

In che modo tutto questo riguarda la vita adulta e di coppia?

La seduzione è un’arma potente, che entra i gioco sin dai primi momenti in cui due persone entrano in contatto: il primo sguardo, il primo approccio con il partner, il primo bacio, abbraccio, rapporto sessuale e così via. Nelle fasi iniziali del rapporto, la persona amata appare letteralmente diversa ai nostri occhi, qualcosa di nuovo, unico e speciale, di cui ricordiamo dettagli e particolarità che nessun altro noterà come noi. Nella fase dell’innamoramento siamo spinti a cercare automaticamente dei modi per avere cose in comune, cambiando il modo di vestire o i gusti al fine di essere più affini ed attraenti.

Con il passare del tempo, superata la prima fase in cui la passione e l’attrazione fisica sostengono la coppia, se essa perdura il sentimento si consolida nel vero affetto. Ed è qui in genere che entrano in gioco le prime difficoltà. Molte coppie confondono lo stordimento del colpo di fulmine con la quotidianità della relazione.

Le relazioni felici e collaudate esistono, ma vanno protette come animali in estinzione. Il segreto? Devono avere radici per durare e ali per sconfiggere la noia (Pasini, 2011). La coppia deve trovare il giusto equilibrio tra sicurezza e rischio, ovvero tra Stabilità ed Eros. Elementi opposti, da dosare con cautela. Dobbiamo prestare attenzione agli estremi: la routine rischia di trasformare l’amore nella dipendenza dall’altro, mentre scommettere unicamente sull’eros, portando la coppia verso terreni sconosciuti, rischia di provocare una tensione continua, soprattutto se la scelta non è condivisa tra i partner.

La seduzione intraconiugale è indispensabile per permettere alla coppia di evolvere e di creare una maggiore complicità ed intesa. Ma ancor prima di pensare alla coppia dobbiamo iniziare da noi stessi, sviluppando una nostra consapevolezza sessuale e sentimentale, un’Intelligenza legata al Cuore, basata sulla conoscenza profonda dei nostri desideri più intimi, su una vita autentica, accettando i nostri pregi ed i nostri difetti, senza avere paura di mostrarci per ciò che siamo realmente. Spesso tendiamo ad avere una visione negativa ed inaccettabile di noi, quando in realtà il partner ci apprezza così come siamo. Allo stesso modo, il filtro negativo ci impedisce di riconoscere i segnali positivi che il partner invia, aumentando gli eventuali contrasti che potrebbero sorgere a causa di differenti punti di vista e aspettative.


Il 17 dicembre alle ore 17.00 la Dr.ssa Martina Zanella terrà a Marsala assieme alla Dr.ssa Francesca Lombardi  l'evento "ConnettiAmo i Cuori" dedicato a amore, autostima, attaccamento, dipendenza affettiva, sessualità e vita di coppia

L'evento si terrà presso il Centro Alkimia, via Isolato Egadi 8 Marsala.

per iscriversi è necessario contattare la Dr.ssa Martina Zanella al 347/8531631 oppure  Dott.ssa Francesca Lombardi al 329/8428606


 

Painting: Edvard Munch - Kiss by the window (1892)





                           
Articoli Correlati
di Sara Azzali Esistono molti tipi di bugie, ma tutte originano da un substrato comune: volersi sentire meglio rispetto quanto ci si sente. Il bambino impara presto.... Tre punti importantissimi quelli che mette in palio la settima giornata di campionato di wheelchair hockey, fra Leoni Sicani e Dolphins Ancona. Da un lato la squadra....   di Laura Bonelli Era il 13 maggio 1929 quando Mussolini alla Camera dei Deputati esprimeva il suo pensiero riguardo il movimento scout fondato da Baden Powel:.... di Martina Gennusa(*) Giorno 13 maggio gli alunni delle classi quinte della scuola primaria G. Tomasi di Lampedusa, ci siamo recati in occasione della gita scolastica di fine.... Il Comune, guidato dal sindaco Calogero Impastato, con il Decreto R.S. 938/S3 del 30 aprile 2014 emanato dall’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche....