Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Il Circolo del margheritesi a New York compie 105 anni. Un fiore all'occhiello per il paese del Cafè House
Una storia di emigrazione e di riuscita integrazione. Un cordone ombelicale mai interrotto con il paese di origine
Il Circolo del margheritesi a New York compie 105 anni. Un fiore all'occhiello per il paese del Cafè House admin
admin - lunedì, 26 novembre, 2018
Visualizzazioni: 77
News [1238]

Il Circolo “Santa Margherita di Belice di New York” ha compiuto 105 anni. Per festeggiare l’importante anniversario è stato organizzato un apposito Galà che ha riscosso un grande successo.

La storia del Circolo dei margheritesi d’America Circolo coincide con quella di una lunga e gloriosa immigrazione dal paese dell’agrigentino, il paese del Cafè House.

Una comunità, quella degli oriundi margheritesi, che in questi lunghi anni ha partorito un lungo elenco di servitori dello Stato, con oltre 13 Giudici della Corte Suprema, criminale e civile, tanti illustri professionisti che si sono distinti in tanti campi altrettanti importanti.

Ancora oggi numerosi figli di margheritesi risultano ben inseriti nella società americana: medici, avvocati, architetti, farmacisti, insegnanti. Tutti figli di una schiera di onesti operai, che da sempre hanno avuto a cuore le tradizioni e i valori del proprio paese.

L’ultima ondata migratoria risale a subito dopo il terremoto del gennaio del ‘68 che portò morte e distruzione in paese e che causò, in tutta la Valle del Belice, 352 morti, oltre 576 feriti e 55,700 sfollati.

Sono stati appunto gli immigrati della fine degli anni ‘60 che hanno rianimato e ringiovanito il Circolo che, nei primi decenni del secolo scorso, vantava diversi centinaia di membri.

Aver festeggiato i centocinque anni della nascita, è la prova che certi valori sono ancora le solide basi del Circolo. Due i perni principali che hanno consentito la impeccabile riuscita del galà: il Presidente Dr Frank Monteleone e Jack La Sala, uno dei chairman della serata. Grande ed importante la collaborazione del Comitato Festa coadiuvato dalla Amministrazione in carica.

A ricevere il Lifetime Achievement Award la Signora Caterina Artale e il Cav Gaspare Pipitone, figura ben nota nella Comunità per essere stato per 22 anni responsabile del Patronato Epasa e conduttore radio sulla ICN e Radio Maria. L’Award di Uomo dell’Anno è stato assegnato a Biagio Graffagnino impegnato per anni nel settore assicurativo.

                           
Articoli Correlati
Era esattamente il 5 marzo del 1913 quando il “Secretary of State” di New York, rilasciò il Charter che attestava la nascita del Circolo Santa Margherita di.... Anche se a Santa Margherita si era festeggiato qualche anno fa con il sindaco Franco Santoro, la ricorrenza ricade nel 2013, come testimonia la rivista America Oggi, di cui.... Sempre saldo il cordone ombelicale che lega i margheritesi che vivono su sponde opposte dell’oceano. Un legame che con i social si è fatto più intenso. Si.... Lettera aperta Carissimo Andrea, complimenti per il tuo interessantissimo libretto Orgoglio Margheritese, ancora una volta ci hai stupito. Orgoglio Margheritese è un.... Il Sindaco, Dott. Francesco Valenti,  rende noto che il 15 marzo scorso è stato presentato il progetto definitivo di restauro e conservazione del tempietto....