Online il nuovo sito de "L'Araldo"
IL MESTIERE DEL VIVERE DI FRANCESCO MERLI
tratto da E nel silenzio ho sentito la notte (Le Mezzelane Edizioni)
IL MESTIERE DEL VIVERE DI FRANCESCO MERLI admin
admin - mercoledì, 3 ottobre, 2018
Visualizzazioni: 115
La stanza poetica [23]

Il mestiere del vivere di Francesco Merli

 

 Va avanti cosi da…

Più o meno sempre.

Inciampi, cadi, ti rialzi,

ci riprovi.

Fin quando

non inciampi di nuovo.

Pensi di aver imparato qualcosa

stavolta

sul mondo,

su di te,

sul prossimo:

la “lezione”.

Ma la vita è incredibile

anche

soprattutto

in questo.

È proprio in quei momenti che,

invece,

ti rendi conto

di non averci capito mai niente.

E riempi le pagine

di questo grande libro

intitolato: esperienza.

Scritto dalla vita.

Più capitoli man mano vi aggiungi,

più acquisisci consapevolezza,

almeno quella,

di quanto sia complesso

tremendamente complesso

questo mestiere del vivere.

  

  

Francesco Merli  è nato e risiede tuttora a Roma dove studia e lavora..

   È stato un ex militare ed ex allievo maresciallo presso l’accademia sottufficiali dell’arma dei carabinieri, personal trainer e ancor prima istruttore di nuoto e cuoco presso ristoranti d’alta cucina.

   È altresì un grande sportivo praticante di molte discipline fra le quali nuoto, pugilato ed equitazione ma ama immensamene  anche tutto il mondo del fitness con le sue innumerevoli sfaccettature.

   Ad oggi è un allievo attore diplomando presso un’accademia d’arte drammatica ed è l’autore di canzoni, poesie, testi teatrali ed alcuni romanzi di vario genere.

   Non si classifica ancora, come autore, in un determinato genere letterario ed è solito definirsi uno scrittore davvero atipico e variopinto, sempre alla ricerca di nuovi stimoli, nuove forme di espressione e aperto ad una sperimentazione in continuo essere.

   Sogno più grande? Comunicare, esprimere al massimo le proprie idee e riuscire a far emozionare il prossimo lasciandolo affacciare su quel mondo che cela chiuso a chiave dentro di sé, che sento scalpitare in maniera irrefrenabile sempre più, e che trova spazio e forme su fogli di carta profumati d’inchiostro.







 

                           
Articoli Correlati
Bon Appétit! È il nuovo programma di Tele Radio Sciacca la cui prima puntata è andata in onda ieri, giovedì 18 dicembre alle ore 15,00. Il programma.... Un pomeriggio insieme per vivere momenti di gioco ed affetto verso i giovani ospiti in difficoltà, ospitati dalla Comunità per minori Walden, privi del sostegno.... di Marilena Marsala Più che la mancanza di lavoro, la mancanza di certezze, stimoli e voglia di vivere spinge intere famiglie e generazioni a lasciare case e poltrone.... Domenica 21 ottobre Margherita La Rocca-Ruvolo, docente, psicologa e donna impegnata nel volontariato sociale, candidata alle elezioni regionali nella lista dell'Udc, nel corso.... Due margheritesi hanno dato la loro disponibilità a prendersi cura dei piedi di Papa Francesco. “Sua Santità Francesco - scrivono Cristina ed Edoardo....