Online il nuovo sito de "L'Araldo"
L'AMORE ONLINE
Sessualità... Parliamone! di Martina Zanella
L'AMORE ONLINE admin
admin - mercoledì, 26 settembre, 2018
Visualizzazioni: 238
LiberaMente [19]


di Martina Zanella



Se sapessi scrivere la bellezza dei tuoi occhi.

E cantare in nuovi metri tutte le tue grazie,

il futuro direbbe: questo poeta mente;

Mai un volto sulla terra ebbe tratti così celesti.

(Sonetto 17 - William Shakespeare)

 



L’amore cantato dai poeti era intimamente connesso all’attrazione, al desiderio ed all’irrazionalità. La seduzione e l’innamoramento scoccavano scintille di passione e di romanticismo, colpivano la sfera dei sentimenti, delle emozioni e rappresentavano un primo passo verso una sperimentazione della sessualità come dimensione che coinvolgeva la persona sia emotivamente che mentalmente, andando oltre la mera fisicità.

Dai sonetti, le poesie e le dichiarazioni d’amore siamo passati ad un nuovo linguaggio, dove il web spicca come contesto principale nel quale conoscere, apprendere e sperimentare sia la dimensione sessuale che affettiva. Ricerche mostrano come il 73% della popolazione italiana sia ormai online, passandovi in media circa 6ore al giorno, e di questa una buona percentuale è rappresentata dagli adolescenti. Sia nell’adulto che nel giovane, internet si è esteso a tal punto nelle nostre vite tanto da influenzare gli affetti, il corteggiamento e la sessualità. Le nuove tecnologie hanno da un lato agevolato la nostra vita, dall’altro hanno favorito ed accelerato una sessualità facile, immediata e di pronto consumo. Osserviamo infatti tramite studi come internet sia ad oggi la terza causa di fidanzamento, preceduta dalla presentazione fatta da amici e l’incontro casuale, seguita dall’incontro di lavoro. Tra dispositivo e persona si crea una connessione emotiva e, sebbene a livello del corpo ciò possa apparire “disincarnante”, un’educazione sessuale filtrata dal web al giorno d’oggi rientra nella piena normalità. In quanto genitori, educatori o professionisti non possiamo ignorare o negare tutto ciò, tuttavia spesso vi la tendenza, cosciente o meno, di delegare l’educazione sessuale dei ragazzi a contesti extrafamiliari o alla società. Molti genitori si sentono impreparati sulla sessualità e su ciò che può accadere in rete, pertanto non ne parlano apertamente, restano all’oscuro di tutto preferendo intervenire solo in caso di emergenza, facendo così spesso sentire il proprio figlio solo di fronte ad un mondo in cui ha fortemente bisogno di limiti protettivi per poter crescere.

L’adolescente ha bisogno di integrare, con il tempo, la sessualità nel suo percorso evolutivo come dimensione naturale e positiva della vita. L’adolescenza è una fase di vita delicata in cui la sessualità e l’affettività sono tra i compiti evolutivi più importanti da affrontare. Parlare di sessualità e salute sessuale con gli adolescenti significa favorire la sicurezza in se stessi, una conoscenza profonda di ciò che provano e desiderano, affrontare insieme i cambiamenti fisici e fisiologici, accettando l’ansia e la paura di sbagliare, per sostenere una crescita ed un sviluppo affettivo e sessuale basato sul rispetto e la responsabilità, sia verso sé che verso le altre persone.

 

“C’era una volta la prima volta” è inoltre il titolo della serata organizzata dalla dott.ssa Zanella assieme alla dott.ssa Francesca Lombardi – Psicologa Psicoterapeuta, martedì 2 ottobre alle ore 18.30 presso il Centro Alkimia di Marsala (TP), via Isolato Egadi n°8. Una serata dedicata ad approfondire il tema Adolescenti, Affetti e Sessualità partendo dalla mente dell’adolescente per sviluppare le risorse e la prospettiva del genitore.








                           
Articoli Correlati
Dopo un attento restyling è ora online il nuovo sito istituzionale del Comune di Santa Margherita di Belìce. Il sito è arricchito nei contenuti ed ha una.... Se tu sapessi quante volte volevo dirtelo a muso duro che ho camminato troppo, trascinando l’ultimo raggio di sole, un piccolo grano di sabbia, lasciando sulla.... L'Associazione Sportiva Dilettantistica Leoni Sicani Onlus ha un proprio sito web. Dopo mesi di attesa e di lavoro intenso, finalmente è online il sito internet.... L'Amministrazione Valenti, come tutti gli enti pubblici, ha l'obbligo di pubblicare sul sito istituzionale tutti gli atti pubblici di propria competenza, sia esso il Piano....     INCANTI DI SIMONE CUMBO Immenso nelle mie moltitudini Perduto tra le mie rivoluzioni Incagliato sugli scogli dell'amore Mastico incanti    ....