Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Le lacrime di RA, l'ultima fatica letteraria di Laura Bonelli
Le lacrime di RA, l'ultima fatica letteraria di Laura Bonelli admin
admin - sabato, 28 luglio, 2018
Visualizzazioni: 249
Cultura&Turismo [65]


di Joseph Cacioppo

Il “dio Ra”, racconta la mitologia egizia, durante il giorno viaggiava attraverso il cielo e la notte percorreva il mondo sotterraneo. Una storia interessante anche se non sono molti gli insegnanti che spiegano ai loro alunni perché i faraoni erano chiamati “figli di RA”?

Per la verità non lo spiega nemmeno Laura Bonelli nel suo “Le lacrime di Ra” (Gianmarco Aulino Editore), pubblicato per la collana “coup de foudre” curata da Accursio Soldano.

Il titolo del libro (pubblicato in sole 40 copie numerate), che non si trova più nelle librerie, sembrerebbe far intendere che anche i re piangono?

Si sapeva che “anche i ricchi piangono”, ma non si aveva notizia che anche i regnanti, specie quelli dell’antico Egitto, piangessero.

Il titolo del libro quindi intriga e chi riesce a trovarne copia, anche in prestito, alla fine della lettura non resta deluso.

Una bella storia educativa, che svela un mondo ai più sconosciuto.

Il rapporto di una ragazzina con la natura, il cui primo approccio risulta “doloroso”. Ma poi, complice il mito e la fantasia, viene svelato un mondo mieloso. Un mondo con una organizzazione perfetta. Dove ogni cosa è al suo posto ed ognuno ha un ruolo ben assegnato.

Per capire, però, cosa sono le “lacrime di RA”, bisogna leggere l’ultima opera di Laura Bonelli.

                           
Articoli Correlati
Sarà presentato sabato 25 agosto, ore 20,30, l'ultima fatica letteraria di Andrea Radazzo. "La Regina di Inico", questo il titolo del romanzo dello scrittore.... “La città e i libri, avventure di un libraio”, questo il titolo dell'ultima fatica letteraria di  Salvatore Cangelosi, da qualche giorno in libreria a.... di Joseph Cacioppo Piccolo è bello. Non sempre. Ma nel caso del “ruttino” la regola è sicuramente pertinente. Se ad emetterlo sono gli adulti,.... Un pinolo si innamora di una slanciata foglia di rucola, le lenticchie decidono di portare davvero fortuna e nella notte i fornelli si arrovellano sul perché delle cose..... di Laura Bonelli   “I miei pensieri, le mie domande rimaste senza risposta, lo sconvolgimento della mia esistenza; dovevo organizzare il caos.” Ha una....