Online il nuovo sito de "L'Araldo"
WILLIAM SHAKESPEARE SCRIVO SEMPRE DI TE - 25 SONETTI
cura e traduzione di Sandro Montalto - Strade Bianche Stampa Alterantiva
WILLIAM SHAKESPEARE SCRIVO SEMPRE DI TE - 25 SONETTI admin
admin - mercoledì, 25 luglio, 2018
Visualizzazioni: 247
La stanza poetica [23]

 

116

 

Non sia mai detto che io ponga impedimenti

all’unione di anime sincere. L’amore non è amore

se muta appena scopre un mutamento,

o si affievolisce appena l’altro si allontana.

No, l’amore è un faro sempre fisso

che sovrasta la tempesta e non vacilla mai,

è la stella fissa che brilla per ogni perduta barca

e il cui valore è ignoto anche se è nota la distanza.

L’amore non è il buffone del tempo, anche se guance

e labbra rosee dovranno cadere sotto la sua falce;

l’amore non muta in poche ore, o settimane,

ma resiste impavido al giorno estremo del Giudizio.

E se questo non è vero, e mi verrà provato,

io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato.



116

 

Let me not to the marriage of true minds

Admit impediments, love is not love

Which alters when it alteration finds,

Or bends with the remover to remove.

O no, it is an ever-fixed mark

That looks on tempests and is never shaken;

It is the star to every wand’ring bark,

Whose worth’s unknown, although his height be taken.

Love’s not Time’s fool, though rosy lips and cheeks

Within his bending sickle’s compass come,

Love alters not with his brief hours and weeks,

But bears it out even to the edge of doom:

If this be error and upon me proved,

I never writ, nor no man ever loved.

 

 

 

 

 

 

 

  

 

I 154 Sonetti di Shakespeare, nella loro misteriosa bellezza, raccontano domande senza risposta, foschi pensieri e notti insonni, combattimenti di un io diviso, abbattimenti e impennate, ripensamenti.

Questa nuova traduzione di 25 sonetti, cui segue un approfondito saggio sull’opera originale, ne esemplifica tutte le tematiche fondamentali: il Tempo e la sua azione distruttrice sfidata dalla poesia, l’amore che trionfa sul Tempo, l’esortazione alla paternità, la morte collegata all’abbandono della persona amata, l’esortazione a ricordare il poeta attraverso le sue opere, il mondo come palcoscenico e la vita come pura parvenza, l’insonnia pensierosa e le apparizioni notturne, la celebrazione dell’amicizia, il triangolo amoroso, nonché alcuni esempi di esercizi di stile.

  

Sandro Montalto (Biella, 1978) ha pubblicato volumi di poesia, prosa, teatro, aforismi e saggistica (su Beckett, Eco, Sanguineti, Keaton e sulla poesia contemporanea), oltre a plaquette con opere di artisti di fama nazionale e internazionale. Ha anche scritto di critica d’arte in cataloghi, curato alcune mostre e regie di spettacoli teatrali. Ha ideato libri-oggetto tra i quali l’Aforismario da gioco. È direttore delle riviste di cultura «La clessidra» e del semestrale di cultura ludica «Cortocircuito», e Direttore editoriale delle Edizioni Joker. Scrive di critica su riviste e giornali. È co-fondatore del Premio Internazionale di aforistica “Torino in sintesi” e vicepresidente della “Associazione Italiana per l’Aforisma”. E’ attivo nel mondo della Patafisica.

Come musicista è attivo soprattutto come compositore, e ha pubblicato sue composizioni, trascrizioni e anche contributi musicologici su importanti autori.






                           
Articoli Correlati
SANGUE E CATRAME DI BRAMANTE Scrivo sui fogli di pelle stesa al sole, e nelle corde di un’altalena che dondola   Scrivo nel fango dove nasce la bellezza,.... A  GINEVRA (a circa tre mesi dalla nascita).   Quanta  emozione!!!. Quanta gioia!!!. Da quando tu Ginevra sei tra di noi, tutti siamo diventati.... di Martina Zanella Se sapessi scrivere la bellezza dei tuoi occhi. E cantare in nuovi metri tutte le tue grazie, il futuro direbbe: questo poeta mente; Mai un volto.... Dall'indomani del primo maggio, anche Santa Margherita di Belice ha internet gratis in piazza. La notizia è apparsa sulle pagine locali del quotidiano regionale per.... Sarà presentato sabato 25 agosto, ore 20,30, l'ultima fatica letteraria di Andrea Radazzo. "La Regina di Inico", questo il titolo del romanzo dello scrittore....