Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Corteo storico di Santa Rita: il medioevo rivive a Castelvetrano
Corteo storico di Santa Rita: il medioevo rivive a Castelvetrano admin
admin - mercoledì, 9 maggio, 2018
Visualizzazioni: 96
News [1199]

Il medioevo ritorna a a Castelvetrano con il Corteo storico di Santa Rita.

Si terrà domenica 20 maggio 2018, ore 17.30, a Castelvetrano (TP), infatti, la XVI edizione del Corteo Storico di Santa Rita e della Nobiltà Castelvetranese. Sfilata di costumi d’epoca quattrocentesca, festa che coinvolge sbandieratori, tamburini e musici medievali, rappresentanti della nobiltà, centinaia di figuranti in costume medievale.

Il Corteo Storico attraverso i quadri, mira a far conoscere la vita di Santa Rita. E’ diviso in sette quadri: Santa Rita bambina con i suoi genitori, Santa Rita e lo sposo, gli assassini del marito, Santa Rita vedova con i due figli, Santa Rita novizia con i tre santi protettori, Santa Rita monaca stimmatizzata, ed altri personaggi legati alla vita della Santa.

Le sette piazze della città, in cui avvengono questi racconti, sono allestite con drappi e fiori. Sbandieratori, tamburi, alfieri e musici precedono il corteo dei quadri della Santa offrendo una splendida coreografia. Il Corteo Storico si snoderà per le vie del centro storico e si concluderà nel Sistema delle Piazze, nel cuore di Castelvetrano.

b.c.

                           
Articoli Correlati
Sono sette i titoli portati a casa dalle dalle coppie margheritesi della Royal Dance dopo aver disputato i campionati italiani Fida 2014. Marco Barbera e Rossella Saladino.... Francesco Sciara Un paese coinvolto e in fermento per l’organizzazione della sacra rappresentazione della “Drammatizzazione vivente della Passione e Risurrezione.... Debutto in gara del tiratore margheritese Maurizio Marino nella 2° prova campionato interregionale invernale, area 6 (Sicilia-Calabria) di tiro dinamico sportivo, con i.... Francesco Sciara Si svolgerà il 13 aprile, domenica delle Palme, a Santa Margherita di Belìce, la VI edizione della “Drammatizzazione vivente della.... di Joseph Cacioppo La pratica della frusta e del cilicio, come punizione delle tentazioni terrene, l’Opus Dei deve averla ripresa dal Medioevo. Così pare leggendo....