Online il nuovo sito de "L'Araldo"
La pecorella che viaggiò nello spazio e nel tempo di Andrea Grippo
Una storia quasi vera
La pecorella che viaggiò nello spazio e nel tempo di Andrea Grippo admin
admin - giovedì, 15 febbraio, 2018
Visualizzazioni: 59
Apelibraria [54]


di Laura Bonelli



Il 15 maggio 2015, un radiotelescopio russo, il Ratan-600 ai piedi dei Monti del Caucaso, captò un’ onda elettromagnetica proveniente dalla stella HD164595 nella costellazione di Ercole, a 95 anni luce di distanza dalla Terra. Questa è una notizia vera.

E se questo suono alieno fosse in realtà la celebre canzoncina Mary had a little lamb?


Queste le premesse del funambolico racconto di Andrea Grippo La pecorella che viaggiò nello spazio e nel tempo (Voce in capitolo). Una storia che intreccia personaggi veri a invenzioni dell’autore scritto con la fantasia di un bambino capace di spaziare fra Torino, l’America e pianeti lontani alla ricerca di un posto dove essere individui compiuti nell’universo.


E’ un caleidoscopio di notizie che viaggiano attraverso le ere, in cui si muovono astronauti, inventori, scrittori e organisti e lo sguardo rivolto verso lo spazio siderale diviene momento per conoscere se stessi.

Ma tutto ritorna sempre alla canzoncina di Mary, che insegna che le cose funzionano solo se c’è l’amore

« Mary aveva un agnellino,

il cui pelo era bianco come neve.

E ovunque Mary andava,

l'agnellino sicuramente la seguiva.

La seguì un giorno a scuola,

il che era contro le regole.

Fece ridere e giocare i bambini,

vedere un agnello a scuola.

E l'insegnante lo scoprì,

ma ancora gli stava vicino.

E aspettava con pazienza,

finché apparse Mary.

«Perché l’agnellino ama così tanto Mary?»,

urla il bambino più impaziente.

«Perché Mary ama l'agnellino, tu lo sai».







                           
Articoli Correlati
Lettera aperta Carissimo Andrea, complimenti per il tuo interessantissimo libretto Orgoglio Margheritese, ancora una volta ci hai stupito. Orgoglio Margheritese è un....  1 DI ANDREA PAGANI chissà  se non lo sapevi  o ti eri dimenticata  di quella stanza  interna della casa  dove giocavo  da.... Sarà presentato sabato 25 agosto, ore 20,30, l'ultima fatica letteraria di Andrea Radazzo. "La Regina di Inico", questo il titolo del romanzo dello scrittore.... Inaugurata, lo scorso 15 dicembre, al Museo Diocesano di Mazara del Vallo la mostra “Minima Sacra, Arte e devozione nella Diocesi di Mazara del Vallo”, alla.... di Joseph Cacioppo Tra “fama” e “fame” sembra una vocale a fare la differenza. Per Maria Letizia Putti, autrice de “Lo scrittore non ha fama....