Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Elezioni a S. Margherita: pesci di aprile crescono. Sperando che qualcuno abbocchi
Elezioni a S. Margherita: pesci di aprile crescono. Sperando che qualcuno abbocchi admin
admin - lunedì, 13 marzo, 2017
Visualizzazioni: 113
News [1238]

E’ stato chiarissimo Melchiorre Ferraro nel corso dell’ultima riunione svoltasi nella sede elettorale di Giorgio Mangiaracina: “ho dato la mia disponibilità a candidarmi per il consiglio comunale. Ma se il candidato sindaco dovesse essere Giorgio Mangiaracina o Anna Mauceri, allora la mia disponibilità viene meno”.

Dal canto suo il gruppo che “sponsorizza” Giorgio Mangiaracina: Pippo Valenti, Salvatore Ferraro, Pasquale Saladino e Lillo Sanfilippo, hanno messo il veto sulla candidatura a sindaco di Anna Mauceri. Tutto grasso che cola per il candidato sindaco Franco Valenti. Lo schema sembra rimarcare quello di cinque anni fa: creare confusione per “giustificare” il trasloco dell’ultima settimana.

Solo che a fare le valigie, questa volta, potrebbe essere Giorgio Mangiaracina. L’ex sindaco tiene e lavora per ricandidarsi. Anche se formalmente lo nega e, cosa più strana, lo fa negare ai suoi fedelissimi. Primi fra tutti Salvatore Ferraro.

E che ci sia feeling tra il duo Mangiaracina-Ferraro, con il sindaco in carica, lo dimostrano gli ultimi provvedimenti approvati dal consiglio comunale. Vedasi la decisione di “azzoppare” il completamento dei portici a favore della famosa “leccata di asfalto” per via Genova.

Il progetto politico di Mangiaracina-Ferraro è semplice: creare confusione, anche facendo intendere di voler confluire nel M5S. Poi ci sarebbe l’opzione di puntare su Giacomo Abruzzo sindaco. Ma questo è il cosiddetto “piano B”. Da tirare fuori solo se i pesci non “abboccano” all’ipotesi fantascientifica di confluire nel M5S.

Per favorire il “fidanzamento” tra Valenti e Mangiaracina è sceso in pista anche Melchiorre Titone, uomo di fiducia di Tanino Bonifacio, il quale solo in questo modo potrebbe aspirare a conservare la poltrona. Ne sono prova le varie azioni tattiche messe in campo in attesa della riunione di giovedì, sempre presso la sede elettorale di Giorgio Mangiaracina. Aspettando il 1° aprile, naturalmente.   

                           
Articoli Correlati
Riceviamo e pubblichiamo In questa vigilia di elezioni amministrative qualcuno, a Santa Margherita di Belice, deve aver sbagliato direzione e deve essersi perso per strada. Da.... Questa sera, 20 aprile 2012, alle ore 21, in piazza Matteotti è in programma l’apertura della campagna elettorale della lista “La Città nel.... Nuovi piloti crescono frequentando i corsi di avviamento avanzato e agonistico svolti dalla prima scuola karting riconosciuta a livello regionale. I corsi per bambini,.... Si riscalda la campagna elettorale a Santa Margherita di Belìce in vista del voto per le elezioni amministrative del 6 e 7 maggio. Le due liste civiche in campo, la.... Prime fusioni di aggregazioni politiche a Santa Margherita di Belìce in vista delle prossime elezioni amministrative del 6 e 7 maggio. Pare fatto, infatti,....