Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Rifiuti solidi urbani a S. Margherita: parla l'assessore Tanino Bonifacio
Rifiuti solidi urbani a S. Margherita: parla l'assessore Tanino Bonifacio admin
admin - sabato, 19 novembre, 2016
Visualizzazioni: 122
News [1240]

"Ritorna il Parolaio di Babele". Era da un po' che non si vedevano i suoi selfie. Lo stile è quello di Renzi. Il presidente del Consiglio dei Ministri affronta mediaticamente le campagne elettorali con i bonus da 80 euro al mese. L'assessore alla nettezza urbana del Comune di S. Margherita di Belice alza il tiro: due mila euro a settimana. Di risparmi nei costi di gestione del servizio d raccolta dei rifiuti solidi urbani. Che rapportati a 54 settimana totalizzano 100 mila euro l'anno.

Il "Parolaio di Babele", davanti al microfono dell' "Emilio Fede" locale si lascia andare: "Questo per noi è solo l'inizio perchè siamo soltanto a due settimane di attività del nuovo Aro".

A microfono libero l'assessore alla nettezza urbana margheritese è un fiume in piena: risparmi dal 1° novembre 2016 e rimborsi nel 2017. Quando l'Amministrazione Valenti non ci sarà più. Occhio alle date. L'Amministrazione Valenti ha assunto il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani nel 2014. I risparmi per 100 mila euro l'anno arrivano soltanto dal giorno di "tutti i santi" 2016. E' fiducioso l'assessore Tanino Bonifacio. Da assessore alla cultura sa dosare le parole. Una quota parte, per il 2017, la "restituiremo" ai cittadini con l'abbattimento della tassa sui rifiuti, precisa Bonifacio. Già. Usa il verbo "restituiremo", non un generico "sarà restituita". Lapsus freudiano? O inizio formale della campagna elettorale? A maggio 2017 si vota per il rinnovo dell'amministrazione locale. Eppure l'uomo che ha dato lustro al decoro floreale di piazza Matteotti e di "piazza" Libertà, non sembra curarsene.

Chi regge il microfono non si pone il lapalassiano dubbio: come mai dal 2014 al 2016 non è stato possibile effettuare il risparmio di 2 mila euro a settimana?

La data di "inizio del risparmio" non coincide con la gestione dell'Amministrazione Valenti ma con la collaborazione con una società di gestione dei rifiuti margheritese: la Eco XXI. Ma il monologo del curatore della rubrica "Babele", che va in onda sull'emittente locale TRS, non ne fa cenno.

Da registrare che al convegno promosso dalla "ECO XXI" e tenutosi qualche mese fa a Montevago (anche se la sede della società è a S. Margherita di Belice), l'Amministrazione Valenti non ha partecipato.

Adesso che è stata sancita la collaborazione tra l'Amministrazione Valenti e la ECO XXI, arriva il risparmio. Ed anche le cene conviviali pre-elettorali.  

Ed i traghettatori della "Caronte SpA", applaudono ed amplificano. Coraggio si cambia.

 

                           
Articoli Correlati
Cosa si prevede per il dopo Sogeir? Ovvero chi gestirà il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani per i Comuni di Santa Margherita di Belice e Montevago? Se ne.... Dimezzato il numero dei Comuni che si consorzieranno per gestire la raccolta dei rifiuti solidi urbani. Salta l'accordo a quattro di tutti i Comune dell'Unione "Terre Sicane"..... Riceviamo e pubblichiamo Da giorni mi collego al sito de L'Araldo nella speranza di trovare l'importante notizia dell'incarico conferito al prof. Tanino Bonifacio di.... Cittadini al lavoro per il decoro urbano del paese del Cafè House. Messe a dimora delle piante lungo la striscia di terra antistante l'ex autoparco comunale situato in.... Alla fine il servizio di raccolta e conferimento dei rifiuti solidi urbani verrà gestito dal Comune di Santa Margherita di Belice e non più da una nuova Sogeir.....