Online il nuovo sito de "L'Araldo"
CACCIA AL MORTO DI LUCA COLOMBO
Uno sguardo ironico sul mondo delle pompe funebri
CACCIA AL MORTO DI LUCA COLOMBO admin
admin - giovedì, 6 ottobre, 2016
Visualizzazioni: 88
Apelibraria [60]

di Laura Bonelli







Luca Colombo ha trent'anni, vive in provincia di Novara, lavora all'aeroporto di Malpensa e  ha una passione sfrenata per la scrittura. Il suo romanzo d'esordio si intitola Caccia al morto (Graphofeel Edizioni) ed è ambientato in un'impresa di pompe funebri.
La storia ha come protagonista Filippo, studente di filosofia mai laureato, che accetta un lavoro di responsabile della comunicazione nelle onoranze funebri del suo paese.
Scritto in modo comico e mordente, l'autore utilizza dialoghi - fiume in cui i personaggi mostrano il mondo di chi della morte ne fa un business.
Tra situazioni paradossali, canti religiosi e strategie improbabili per acquisire nuovi clienti il protagonista troverà anche il tempo per dedicarsi al gentil sesso, ma anche in quel caso la vicenda prenderà strade inaspettate.

 

 


Come è nata l'idea del romanzo?


Lungo il procedere di un corteo funebre. Fra tanta tristezza e qualche pianto, ho pensato che il contesto si prestava bene allo sviluppo di una trama graffiante.



Il tuo libro ha uno sguardo ironico sul modo occidentale in cui si tratta la morte. Perché questa scelta?


Noi occidentali trattiamo la morte in modo asettico e sbrigativo. Abbiamo perso il senso della vera contemplazione funebre, forse perché ci siamo dimenticati il suo primordiale significato: celebrare il ritorno alla terra.



Come ti sei documentato per descrivere il mondo delle onoranze funebri?


Ho esaminato alcuni saggi piuttosto bizzarri. Esiste poi un sito di riferimento per gli operatori del settore: http://www.funerali.org/.



Hai trent'anni: che cosa pensi della morte? 


Penso che con una vita media di ottant’anni non possiamo lamentarci di una morte che dura cinque secondi.



Hai già dei nuovi progetti letterari in cantiere?


Attualmente sto lavorando alla storia di un uomo che deve fare i conti con una sessualità decisamente esuberante.







                           
Articoli Correlati
  di Laura Bonelli   Il Natale visto attraverso i profumi e i simboli che lo accompagnano.Otto autori incontrano lo spirito natalizio dando vita ad un libro.... Parte ufficialmente domani, venerdì 18 ottobre, il campionato nazionale di serie A1 di wheelchair hockey. Ad aprire le danze saranno i Leoni Sicani che affronteranno in.... Joseph Cacioppo Cosa lega la “Primavera”, il capolavoro di Botticelli, a Amerigo Vespucci, Cristoforo Colombo, Leonardo da Vinci e Lorenzo il Magnifico? E come mai.... di Antonella Monaco “L’essenza del Natale”, della Graphofeel, è un concentrato di emozioni, colori ed essenze che portano il lettore a navigare.... di Antonella Monaco “L’essenza del Natale”, della Graphofeel, è un concentrato di emozioni, colori ed essenze che portano il lettore a navigare....