Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Ecco quanto si guadagna con i rifiuti. Se ne è parlato a Montevago lo scorso 6 luglio
Ecco quanto si guadagna con i rifiuti. Se ne è parlato a Montevago lo scorso 6 luglio admin
admin - giovedì, 7 luglio, 2016
Visualizzazioni: 89
News [1240]

Sono stati tredici i Comuni siciliani che hanno partecipato al tavolo tecnico sulla raccolta differenziata dei rifiuti tenutosi a Montevago lo scorso sei luglio. Comuni di tre provincie: Agrigento, Palermo e Trapani, tutti interessati a trovare una alternativa al conferimento in discarica.

Il tavolo tecnico è stato promossa dalla società "ECOXXI", con sede a Santa Margherita di Belice, che si occupa di selezionare i rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata.

L'incontro è stata l'occasione per prendere atto che i rifiuti possono essere una fonte di guadagno e non solo un onere.

All'incontro hanno partecipato due consorzi pubblici: il Comieco, che acquisisce carta e cartone, e il Corepla, che acquista tutte le tipologie di plastica. Praticamente i Comuni possono vendere a questi due consorzi, o ad altri, i loro rifiuti differenziati. Altri consorzi, poi, acquistano il vetro, le lattine e i rifiuti ingombranti. Come dire, c'è chi compra rifiuti opportunamente differenziati.

E qua sta il punto della questione: l'attuale organizzazione della raccolta dei rifiuti è in linea con le esigenze degli acquirenti? Il tavolo tecnico ha cercato di fare chiarezza e di dare le linee guida per fare incontrare domanda ed offerta. Anche i non esperti di economia sanno che il "prezzo", in questo caso quello dei rifiuti, si forma quando la domanda e l'offerta si incontrano.

In questo quadro si inseriscono le ultime ordinanze del Presidente della Regione Siciliana che obbligano i Comuni ad ottimizzare la loro raccolta differenziata. 

La "ECOXXI", con la sua sede al centro del territorio della Valle del Belice, si è proposta come operatore che dovrebbe selezionare i rifiuti conferiti dai Comuni prima di venderli ai Consorzi. I suoi impianti di selezione presenti a Santa Margherita di Belice, dovrebbero ridurre i costi di trasporto.

Notata l'assenza del Comune di Santa Margherita di Belice.  

 

                           
Articoli Correlati
Si parlerà di rifiuti domani, 6 luglio, a partire dalle ore 10,30, a Montevago. Si tratta di un tavolo tecnico tra Comuni ed i Consorzi di filiera. A promuovere il.... Cosa si prevede per il dopo Sogeir? Ovvero chi gestirà il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani per i Comuni di Santa Margherita di Belice e Montevago? Se ne.... Dimezzato il numero dei Comuni che si consorzieranno per gestire la raccolta dei rifiuti solidi urbani. Salta l'accordo a quattro di tutti i Comune dell'Unione "Terre Sicane".....  Ammontano ad oltre 10 milioni di euro i soldi giocati alle slot machines nelle Terre Sicane nel 2016. A guidare la classifica è il Comune di Montevago, seguito da.... Due episodi di questi giorni mettono in evidenza che “Santa Margherita di Belice c’è”. L’ex vicesindaco Tanino Bonifacio, oggi privato cittadino,....