Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Rivalutare Emanuele Navarro della Miraglia, l'idea è partita dal Letterando in Fest
Rivalutare Emanuele Navarro della Miraglia, l'idea è partita dal Letterando in Fest admin
admin - martedì, 28 giugno, 2016
Visualizzazioni: 182
News [1238]

Rivalutare Emanuele Navarro della Miraglia, siciliano nato a Sambuca di Sicilia nel 1838 ed intellettuale a tutto tondo.

Questo l’obiettivo di una sorta di seminario-evento (oggi, chissà perché, si preferisce chiamarlo: workshop) che si è svolto domenica scorso a Sciacca. La manifestazione, ideata e realizzata dal Team “Sicilia, my love” (una squadra di letterati formatasi a seguito della pubblicazione del libro “Sicilia, my love”, di Enzo Randazzo e Gisella Mondino), ha avuto come titolo “Emanuele Navarro della Miraglia, un viaggiatore d’eccezione”.

L’iniziativa si è svolta presso il “cortile Orchidea” del complesso monumentale “Badia Grande” ed inserita nella tre giorni del “Letterando in Fest”, uno dei pochi veri eventi letterari della zona.

Prendendo spunto dai saggi critici di Enzo Randazzo su Emanuele Navarro, profeta del Verismo in Italia, il “Team Sicilia, my love” ha creato un percorso di suggestioni artistico/musicali ed emozionanti letture per raccontare la storia di un viaggiatore d’eccezione, di un intellettuale, che ha profondamente inciso nella storia della nostra letteratura

“L’evento – spiega Gisella Mondino - è stata anche l’occasione per affermare che la nostra terra è stata, e continua ad essere,  luogo privilegiato al centro  del Mediterraneo, trat d’union tra Europa, Africa e Asia, un crogiolo di popoli, una regione dove storie, società e culture si fondono da sempre per poi spiccare il volo e viaggiare nel mondo”.

Curatore scientifico dell’evento è stato lo scrittore Enzo Randazzo, Claudia Brunetta ha coordinato un ricco e fecondo dibattito in cui sono intervenuti Gisella Mondino, Daniela Rizzuto, Andrea Ribaudo, Angela Balistreri, Alice Titone, Vincenzo Castellano, Antony Bentivegna e Antonella Di Giovanna.

Il dibattito è stato intervallato da stacchi musicali e dalla lettura (oggi si preferisce usare il termine: reading) di alcune pagine dell’opera del Navarro.

Tanti i lettori che hanno dato voce alle pagine del Navarro: Franco Bruno, Marisa Mulè, Pippo Puccio, Vittoria Russo, Giuseppe Briganti, Mariangela Bucceri, Paolo Buscemi, Gabriella Lo Monaco, Sergio Montalbano, Franco Giorgio, Baldassare Lo Giudice, Rosario Interrante, Asia Milici, Alessia Vinci, Adele Taormina, Anna Sparacino, Paolo Abate, Paolo Cicio, Alessandro Gigliotta.

Il contributo musicale è stato dato dai giovanissimi Maria Antonietta  Vaccaro (violino) e Gaspare Gulino (pianoforte).

In contemporanea è stata allestita una mostra di pittura, su personaggi e percorsi navarriani, del pittore sambuche Pippo Vaccaro.

Tra le pagine scritte dai Siciliani, che viaggiarono in Europa alla fine dell’Ottocento, quelle di Emanuele Navarro della Miraglia sono le più importanti. Grazie all'acume della sua intelligente visione degli uomini e della storia, alla sua sensibilità eccezionale in rapporto all'epoca, alla varietà dei suoi interessi, alla variegata frequentazioni di poeti, romanzieri, musicisti e pittori di Montmartre, di Milano, di Firenze e di Roma, egli ci ha lasciato un documento di grande importanza.

“La decisione di Vincenzo Navarro (originario di Ribera) di consentire al figlio di soggiornare lontano dalla Sicilia come rimedio all'ignoranza totale delle classi più elevate è all'origine di un cambiamento radicale nella mentalità italiana – spiega Enzo Randazzo. - Emanuele Navarro, rientrato in Italia, ha promosso un interesse sempre maggiore per la cultura e i costumi della società francese, determinando il dibattito intorno al Verismo”.

 

                           
Articoli Correlati
Il 10 e 11 dicembre, al Teatro comunale l'Idea di Sambuca di Sicilia,  dopo 36 anni, torna in scena "La Nana" di Emanuele Navarro della Miraglia, riduzione e adattamento.... Oggi, domenica 12 marzo, al Teatro Samonà di Sciacca, torna in scena “La Nana” di Emanuele Navarro della Miraglia, riduzione e adattamento teatrale di.... Sarà presentato al Letterando in Fest di Sciacca, sabato, 25 giugno alle ore 18,00, il libro "Il profumo dell'acqua che brucia", edito da Melqart. Un libro scritto a.... Autori del territorio al Letterando In Fest che, iniziato il 15 giugno, si concluderà domenica 17. Il titolo di un libro, che sarà presentato domenica,.... Matrimonio riparatore addio. No, non è una novità del nuovo millennio. E’ la penna creativa di Emanuele Navarro, il vero padre del “verismo”,....