Online il nuovo sito de "L'Araldo"
"Sicilia, my love" all’ombra dei Templi di Selinunte
"Sicilia, my love" all’ombra dei Templi di Selinunte admin
admin - domenica, 21 febbraio, 2016
Visualizzazioni: 165
News [1239]

Sabato, 20 febbraio, dalle ore 17.00 alle ore 20.00,  presso MOONLIGHT DISCO di Campobello di Mazara, organizzato dall’Avis, con un pubblico numeroso ed interessato,  si è svolto un incontro con Enzo Randazzo,  autore del romanzo “Sicilia my love”,  con guida alla lettura di Gisella Mondino. 

Il romanzo, che è stato anche recensito da Orizzonte Scuola, ha ottenuto importanti riconoscimenti: La Pergamena Pirandello 2015, il Premio “La Campana di Burgio” 2015, il “Premio Internazionale Sicilia” 2015 conferito dal Centro Studi Empedocle di Palermo, il Premio Nazionale “I libri dell’anno” 2015, il Premio Made in Sicilia 2015, inoltre è stato selezionato per lo Speed Book – Salone Internazionale del Libro di Torino 2015 ed ha raccontato i colori e i sapori di Sicilia all’Expo 2015 presso il Cluster Bio Mediterraneo.

L’evento si è aperto con la proiezione del video “Sicilia my love in …  Arte”, realizzato da Alessandro Becchina, figlio del grande Gianbecchina: sulle note di “Onde” di Einaudi  è stato proposto  un singolare accostamento di opere del pittore siciliano e di descrizioni paesaggistiche del romanzo di Enzo Randazzo.  Non a caso la copertina del romanzo, curata da Alessandro Becchina e Nicolò Randazzo,  riproduce proprio uno dei dipinti della collezione “Gli Amanti” di Gianbecchina,  per la cui arte  Enzo Randazzo nutre una vera e propria passione.

In modo dinamico e interessante è stato presentato uno dei romanzi più attenzionati dal web. Dopo il saluto di benvenuto, il Presidente dell’Avis prof. Vincenzo Gentile si è soffermato sulla forza persuasiva della scrittura di Enzo Randazzo e sulla polivalenza  semantica del suo linguaggio. Sono intervenuti  Angela Balistreri, Maria Luisa Asaro, Daniela Rizzuto, che con i loro originali interventi hanno guidato il pubblico tra i  molteplici e variegati percorsi della trama di Sicilia my love, ultimo romanzo dello scrittore, che è già stato accolto con entusiasmo dalle tante comunità di siciliani di New York e Pechino.

"L'intreccio narrativo è ben costruito e i personaggi hanno una loro definita "identità psicologica" storico-sociale,  che propone al  lettore - ha detto Daniela Rizzuto - l'idea di superare un mondo fatto soltanto di bianco e nero. La vicenda, infatti, e il modo di interagire di Ippocrate Cagliostro, il singolare ingegnoso medico falsificatore e impostore che girovagò per tutta Europa nella seconda metà del Settecento e che finì miseramente i suoi giorni nella fortezza di San Leo,  insieme agli eventi che si innestano nel romanzo e agli altri personaggi, sono tutti elementi che caratterizzano in modo originale la struttura del romanzo".

"Particolarmente apprezzabile - ha proseguito Daniela Rizzuto - è la presenza di una scheda di guida all’analisi, elaborata dalla docente di lettere Gisella Mondino, alla fine di ogni capitolo, con esercizi di scrittura, proposte di dibattito, invito alla lettura e filmografia, in una prospettiva interdisciplinare pensata per il lavoro degli alunni e degli insegnanti di lettere della Scuola Media e Superiore".

"L'ambientazione in tempi moderni  del folclore siciliano - ha detto Angela Balistreri - riesce a catturare subito l'interesse del lettore, snodandosi  tra scene realistiche e mitiche irruzioni di poeti e divinità." 

"La scrittura composita, ma omogenea, di grande forza evocativa, suggestiva, colta e nel contempo vivace e spiritosa – ha teorizzato Maria Luisa  Asaro, Dirigente delI.C. Boscarino di Mazara - descrive con forza e lirismo la natura della terra di Sicilia e spinge i giovani all’amore per la lettura”.

Il prof. Andrea Ribaudo del Liceo Classico di Sciacca si è soffermato sulle modalità dell’Associazionismo giovanile in “ Sicilia, my love” e sulle differenze con i modi  relazionali dei giovani di oggi.

Enorme la soddisfazione espressa da Gisella Mondino, curatrice per questa edizione del romanzo dei capitoli inerenti alle proposte didattiche e alle schede. Hanno impreziosito la serata le numerose domande del pubblico incuriosito  da temi centrali nel testo, quali la multiculturalità e la denuncia dei corrotti. In particolare la prof. Ileana Sparacia del Liceo Classico di Mazara ha evidenziato lo stretto rapporto tra “La Nana” di Emanuele Navarro della Miraglia e “Sicilia, my love”.

Il pubblico ha apprezzato il contributo musicale offerto dal Duo SciuVal Giuseppe Lo Sciuto e Dario Vallone, che hanno proposto alcuni brani del repertorio siciliano, facendo sognare giovani e non.  Magistrale la lettura di alcune pagine del romanzo scelte ed interpretate dagli attori Pippo Puccio e Piero Indelicato.

A conclusione della serata, Enzo Randazzo, che a luglio 2014 ha ricevuto la prestigiosa “Pergamena Pirandello”, ha dichiarato: "Sono contento che 'Sicilia, my love' abbia contribuito e continui a contribuire ad approfondire la riflessione sulla nostra isola e sui valori positivi della Sicilia. Il confronto critico sulla nostra storia, sulle nostre tradizioni, sulla nostra identità culturale  è indispensabile e  funzionale alla crescita delle potenzialità di sviluppo della nostra bellissima terra, rifiutando l’idea di una Sicilia irredimibile”.

                           
Articoli Correlati
Presentata la I° Edizione del Concorso “Sicilia, my love in …Arte”, finalizzato a valorizzare il patrimonio siciliano attraverso la lettura, la.... 1“Il cibo e la cultura”: questo lo slogan scelto dal sindaco di Menfi Enzo Lotà e dall’Assessore alla cultura Valentina Barbera per il workshop....  “Identità siciliana - La salvaguardia delle tradizioni, della storia, della lingua, dei valori e delle bellezze naturali siciliani”, questo il tema.... Si terrà oggi, 19 giugno, ore 17:00 presso il Baglio Florio – Parco Archeologico di Selinunte, il seminario dal titolo “Da Mazara a Eraclea Minoa: alcuni.... Per iniziativa dell'Associazione giovanile Atlantide, si svolgerà a S. Margherita il 1° rtorneo "PES 2012". Le iscrizioni sono aperte fino al 4 dicembre. Il torneo....