Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Le "Colpe apparenti" di Michele Barbera
Le "Colpe apparenti" di Michele Barbera admin
admin - sabato, 2 gennaio, 2016
Visualizzazioni: 277
News [1239]

Massimo Liberti non è certo James Bond. Le donne che incontra nel corso delle sue operazioni di intelligence sono bellissime ma, diversamente dall'approccio di 007, tutto si conclude in un bacio appassionato. Succede così anche in "Colpe apparenti", l'ultimo romanzo di Michele Barbera. Certo James Bond opera su scala mondiale mentre il maresciallo Liberti svolge le sue indagini nel piccolo comune di Roccapiana senza effetti speciali. E quindi l'accostamento non regge. Sarebbe più opportuno vedere la gesta del personaggio creato dalla penna di Michele Barbera in parallelo con quella del maresciallo Rocca, del tenente Colombo, dell'ispettore Derrick, del tenente Sheridan, dell'ispettore Maigret. Anche per questi investigatori il lieto fine con il gentil sesso, incrociato durante le indagini per dare soluzione al giallo, sono diverse da quelle del tecnologico 007.

E già si deve aver capito che il romanzo di Barbera è un giallo. Gli ingredienti ci sono tutti: la vittima, le forze dell'ordine che brancolano nel buio, l'opinione pubblica che vuole risposte, il capitano che fa da cuscinetto tra i suoi investigatori ed il procuratore. La trama è ben congegnata, avvincente. Il lettore è invogliato ad arrivare alle fine per vedere come viene dipanata la matassa. Le scene del romanzo sono nitide, quasi il canovaccio della sceneggiatura di un film. Il lettone è immerso nei luoghi oggetto del crimine e delle indagini. Personaggi noir sono bilanciati da rimandi filosofici in modo da restare nel campo del "giallo". Uno spaccato di vita quotidiana, di doppie vite (più per necessità che per scelta. Lo stesso maresciallo ha in tasca una laurea in filosofia che non sfrutta), di vite disperate, di solitudine che non fa distinzione tra classi sociali.

Michele Barbera, classe 1969, è autore di una vasta produzione letteraria e vincitore di diversi premi letterari. Il romanzo è edito da "Aulino editore". 

                           
Articoli Correlati
Si terrà sabato 15 dicembre (ore 15,30) all’interno del teatro S. Alessandro di Santa Margherita di Belice l’assemblea annuale dell’Associazione.... Per iniziativa dell'Associazione giovanile Atlantide, si svolgerà a S. Margherita il 1° rtorneo "PES 2012". Le iscrizioni sono aperte fino al 4 dicembre. Il torneo.... "Il testamento di Vantò", l'epopea zingara della sicilianità tra emarginazione ed integrazione. Questo il titolo ed il tema dell'ultimo romanzo di Michele.... Anche quest’anno si è svolta la tradizionale "Festa dell’Emigrante" organizzata dall’Associazione Culturale “Sicilia Bedda”. La.... Anna Di MArco è la seconda classificata del concorso letterario promosso da Sciaccart 2014. L'Araldo, per gentile concessione dell'autrice, pubblica....