Online il nuovo sito de "L'Araldo"
ENZO MANISCALCO ALLA RIBALTA
ENZO MANISCALCO ALLA RIBALTA
ENZO MANISCALCO ALLA RIBALTA admin
admin - sabato, 22 ottobre, 2011
Visualizzazioni: 98
News [1239]

di Michele Vaccaro

Dopo una pausa di riflessione e di studio, Enzo Maniscalco torna alla ribalta. La riflessione non è altro, per Aristotele e gli scolastici, la conoscenza che l’intelletto ha di sé. E il pittore Enzo Maniscalco, dopo alcuni anni d’intensa attività, aveva bisogno di fermarsi, di guardarsi dentro. Passata la lunga pausa di meditazione, ma anche di studio, è finalmente ripreso il suo percorso artistico. La sua, a nostro modo di vedere, ora è un’arte pittorica più realistica, più equilibrata, meno complessa, propria di un uomo maturo che vede le cose con più distacco e con meno fervore. E’ vero, non sono del tutto spariti i richiami simbolici, le inquiete atmosfere allusive, le rappresentazioni tra quotidianità e onirismo: ricorrendo a un ossimoro potremmo accennare a un onirismo senz’altro più vigile, controllato, che solo appena appena derealizza, che non abolisce l’identità dell’io, non elimina lo spazio, non suscita situazioni panfantasmatiche, ma esprime, semplicemente, l’angosciante drammaticità dell’essere. A inquietare prima erano le atmosfere paesaggistiche, rappresentate magistralmente con una combinazione di accesi e potenti cromatismi, che provocavano nell’osservatore un minaccioso e incombente senso di paura, una sorta, nonostante tutto, di quiete ‘prima’ della tempesta, e lo sollecitavano nell’individuazione dei messaggi reconditi contenute nelle vigorose immagini visive. Ora le tematiche sono meno crude, le rappresentazioni più distese, i colori meno accesi: è la vita reale a essere diventata protagonista.

Il percorso artistico del Maniscalco è ripartito con la magnifica mostra intitolata “La donna e il mare”, inaugurata il 19 marzo a Monreale presso la Galleria Civica d’Arte Moderna “G. Sciortino”, Complesso Monumentale Guglielmo II. ‘Personale’ riproposta a Santa Margherita di Belìce, in occasione della Settimana Gattopardiana (2-7 agosto 2011), e affiancata da una serie di quadri ispirati dal capolavoro di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Su tutte si eleva l’opera “Il Gattopardo” (olio su tela, cm 80x60), che rappresenta Tancredi e la bellissima Angelica, rivisitati in chiave moderna, poco prima di un ballo: i due personaggi, incarnazioni del compromesso tra aristocrazia in declino e avida borghesia rampante, si apprestano a danzare in un’atmosfera surreale caratterizzata da un pavimento appena accennato sovrastato dal cielo e dalla luna. Sullo sfondo un paesaggio lunare un po’ fosco, quasi a testimoniare lo stato di trepidazione provocato, nell’animo dei due giovani, e delle loro classi sociali, dalle perplessità che accompagnavano la nuova situazione storico-politica generata dalla rivoluzione del 1860. Apprezzato pure il “Ritratto di Angelica” (olio su tela, cm 40x50), elaborato in maniera profonda e ricco di dettagli. Elementi opposti, come la finitezza dei particolari e il voluto non-finito, si pensi alla mano che tiene il ventaglio appena accennata, trovano il loro equilibrio in un perfetto mix che avviluppa lo spettatore dando vita a una nuova dimensione priva di confini.

I quadri del Maniscalco hanno avuto, tra gli altri, giudizi lusinghieri dall’attore e regista Michele Placido, dall’ex ministro Francesco D’Onofrio, dal critico Giaocchino Lanza Tomasi, dalla giornalista Elisabetta Bernardini, dell’Istituto di Pubblicismo di Roma, e della scrittrice Valeria Parrella, vincitrice del Premio “Giuseppe Tomasi di Lampedusa” 2011.

Prossima tappa, Sciacca. Nella città termale Maniscalco esporrà dal 2 al 15 dicembre nel locali del Circolo di Cultura.

                           
Articoli Correlati
Si svolgerà oggi, sabato 28 maggio, ore 18,00, presso la sede della Banca di Credito Cooperativo di Sambuca di Sicilia, l'ottava edizione del "Premio internazioale.... Mariano Pace Il parroco di Poggioreale Don Vito Saladino è volato  in direzione dell’Australia. Un viaggio finalizzato ad incontrare la numerosissima.... Verrà presentato oggi, lunedì 28 aprile, alle ore 18,00 l'ultimo romanzo di Enzo Randazzo. La presentazione del romanzo "Sicilia my Love", con invito alla lettura.... di Michele VaccaroA Sambuca di Sicilia, dal 21 settembre al 21 ottobre 2017, negli splendidi locali della “Casa delle Arti” del pittore e incisore Enzo.... Assegnato a Enzo Randazzo e Gisella Mondino il Premio Internazionale “Sicilia”, per il romanzo "Sicilia - My love". Il premio è stato conferito dal Centro....