Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Possesso di spinelli, coinvolti giovani di S. Margherita
Possesso di spinelli, coinvolti giovani di S. Margherita
admin
admin - sabato, 7 gennaio, 2012
Visualizzazioni: 79
News [1238]

Tratto da Vivi Enna.it

“Festa di istituto” presso la discoteca “Planet” di Nicosia, con la presenza di Babaman, uno degli artisti di punta della scena reggae-dancehall italiana, ed di deejay di fama nazionale, che avrebbe certamente attirato giovani da tutta la Sicilia, gli uomini del Commissariato di P.S. di Nicosia – diretti dal Commissario Capo dott. Daniele Manganaro – hanno predisposto un mirato servizio per la prevenzione e la repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti, impiegando operatori della squadra di polizia giudiziaria, e della squadra volanti.

Gli operatori, nelle prime ore della serata, attenzionavano il parcheggio adiacente la discoteca “Planet”, e fra le auto in sosta, notavano una Lancia Y di colore blu, con a bordo quattro giovani intenti a parlare fra loro.

Identificati risultavano essere: D.S., classe 1990 residente, a S. Margherita di Belice, C.M., classe 1992 residente a S. Margherita di Belice (AG), M.D.G., classe 1993 residente a Bagheria (PA), M.G., del 1994 residente a S. Margherita.
Gli agenti intervenuti procedevano al controllo delle persone e del mezzo, notando un certo nervosismo da parte dei giovani. Infatti, in seguito a tale atto di controllo, sotto il sedile lato destro dell’auto, venivano rinvenuti 21 sigarette confezionate artigianalmente (spinelli), contenente sostanza stupefacente tipo hascisc per il peso complessivo di 19,13 grammi. Il confezionamento di tali sigarette (spinelli), faceva desumere la detenzione finalizzata allo spaccio.

I sig.ri D.S., C.M. e M.D.G., venivano tratti in arresto e condotti presso la Casa Circondariale di Nicosia, mentre il sig. M.G., soggetto minore degli anni 18, veniva tratto in arresto e condotto presso il Carcere Minorile di Caltanissetta.

Durante la stessa sera, un altro equipaggio del commissariato nicosiano, posizionato sulla SS 117, notava 3 auto provenienti da Leonforte, diretti alla discoteca Planet, con a bordo 4 giovani per ogni mezzo e procedevano a controllo. Su una delle tre venivano rivenuti circa 2,33 grammi di marijuana, mentre sulle altre due vi erano solo residui della stessa sostanza, probabilmente consumata durante il viaggio. I giovani controllati, pertanto, venivano segnalati alla Prefettura di Enna, per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

Il Dirigente del Commissariato, dott. Daniele Manganaro, che aveva predisposto il servizio già da diversi giorni, era stato contattato nella giornata del 5 gennaio, da tantissimi genitori nicosiani, i quali avevano manifestavano le proprie perplessità in merito alla realizzazione di tale serata presso la discoteca “Planet”.

Pertanto, veniva predisposto un mirato servizio, in cui venivano impiegati decine di operatori, in servizio sin dalla prima serata, e fino a tutta la notte.

Grazie alla dedizione ed alla professionalità degli uomini del Commissariato di P.S. nicosiano, si è riusciti, pertanto, a colpire coloro che avrebbero sfruttato una serata studentesca in discoteca per spacciare stupefacenti.

Si ricorda che già la sera dello scorso Natale, nel parcheggio della stessa discoteca, due giovani nicosiani sono stati segnalati dagli agenti del Commissariato, alla Prefettura, per detenzione di sostanza stupefacente (circa 5 grammi di marijuana).

                           
Articoli Correlati
Revocata la misura cautelare dell'obbligo di firma a carico di D.S., C.M. e G.M., i tre ragazzi margheritesi che il sei gennaio scorso, a Nicosia, sono stati accusati di.... Il giovane margheritese D.S., potrà continuare a frequentare a Roma la facoltà di scienze infermieristiche. Lo ha deciso il G.I.P. del tribunale di Nicosia che.... Riceviamo e pubblichiamo   Comunicazione dell'Amministrazione comunale sul PASSAGGIO AL DIGITALE TERRESTRE Si rende noto che le operazioni di passaggio alla.... di Francesco Sciara L’associazione Armonia di Santa Margherita di Belìce, nell’ambito del progetto TE.SO.RI. presenterà il video di promozione del.... Approvati altri due progetti di Servizio Civile Nazionale al Comune di Montevago, ai sensi del D.M. 30 maggio 2014. La buona notizia è arrivata con la pubblicazione....