Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Programmi elettorali: quelle parole al vento de Il Movimento
Programmi elettorali: quelle parole al vento de Il Movimento
admin
admin - lunedì, 2 gennaio, 2012
Visualizzazioni: 68
News [1241]

Tratto dal Blog “Il Movimento” del 28.12.2011

“Rimaniamo convinti di dovere supportare il nostro progetto che da cinque anni incessantemente portiamo avanti sulle pagine di questo Blog e non solo, rimaniamo convinti che la politica è servizio nei confronti dei cittadini e non degli amici, che la legalità, la correttezza, la moralità, la rettitudine, la trasparenza, la partecipazione e la comunicazione sono prerequisiti irrinunciabili in questo ambito.

Per questa ragione continuiamo a chiedere supporto a tutti coloro che vogliono redigere assieme a noi un programma elettorale che diventi agenda politica di un nuovo corso amministrativo a Santa Margherita, continuiamo a cercare gente, persone, associazioni che vogliano responsabilizzarsi assieme a noi per assumere un ruolo attivo, propositivo e non a rimorchio di situazioni già preconfezionate e prefabbricate, impermeabili a qualsivoglia intervento, apporto di sostanza o di concetto.

Questi cinque anni passati hanno dimostrato il fallimento della giunta Santoro, dell'idea che ne stava alla base, delle persone che a quel progetto hanno partecipato e promosso, ma hanno anche dimostrato che una idea diversa è possibile, ora sta a noi avere il coraggio di mettere l'idea sulle gambe di coloro i quali hanno voglia di correre”.                           Il Movimento

 

Questa la mail inviata a “Il Movimento” in data 29.12.2011

Cari amici vi invio la proposta di programma elettorale pubblicato su L'Araldo per integrarlo con quello da Voi proposto. Se lo riterrete opportuno.
Vi faccio notare che non tutti ricordano il vostro programma di cinque anni fa. Penso che sia opportuno ripubblicarlo in maniera sintetica ed in forma chiara a tutti in modo che il vostro prezioso stimolo apra il dibattito.
                                Tanti saluti, Francesco Sciara

Ecco il programma pubblicato su L’Araldo di dicembre

“Basta con i programmi elettorali fumosi e retorici. Basta con il pane, lavoro e prospettive che si sciolgono come neve al primo sole.

Ecco il programma che vogliamo:

1) Entro un mese dal suo insediamento il sindaco con un atto di indirizzo disporrà la revoca dei provvedimenti che hanno portato all’emissione delle cartelle esattorili per il pagamento degli oneri concessori già prescritti e per le sanzioni che si prescrivono in cinque anni;

2) Pubblicazione sul sito del Comune di tutti i regolamenti locali al fine di consentire la massima trasparenza amministrativa ed evitare un uso discrezionale delle regole locali;

3) Approvare entro 18 mesi il progetto definitivo delle opere di urbanizzazione dell’area dell’ex baraccopoli Pasotti. Il termine non deve essere considerato lungo visto che l’Amministrazione Santoro, per tutto il suo mandato non c’è riuscito;

4) Pubblicazione, sul sito del Comune, di tutti i provvedimenti di spesa dell’Istituzione G. Tomasi di Lampedusa. Adempimento necessario per evitare che anche al consiglio comunale, come già successo, sia negata la possibilità di conoscere come si spendono i soldi dei margheritesi;

5) ripristinare la viabilità di via Collegio senza l’ipocrisia del cartello di divieto di accesso che nessuno rispetta;

6) istituire e fare funzionare lo Sportello Unico per le imprese;

7) riqualificare l’ingresso al paese di Porta Nuova;

8) collocare la segnaletica turistica informativa per favorire le presenze turistiche e valorizzare le rilevanze storico-architettoniche locali;

9) realizzare una postazione di carico e scarico a servizio dei camper dei turisti;

10) mettere mano al piano regolatore generale (PRG) per rimuovere i vizi che, attualmente, rendono illeggittimo l’importante strumento urbanistico e paralizzano l’attività edilizia;

11) prevedere delle agevolazioni, in materia di tributi locali, per le famiglie numerose con più di cinque componenti;

12) prevedere delle agevolazioni, in materia di tributi locali, per le attività recettive (B&B) al fine di incentivare la regolarizzazione dei “posti letto”. Posti letti ufficializzati che risultano necessari per poter puntare ad essere una vera città turistica.

Sul prossimo numero de L’Araldo riporteremo gli altri punti.

 

 

Tratto dal Blog “Il Movimento” del 02.01.2012

Abbiamo deciso di pubblicare, anche viste le richieste di alcuni nostri amici e "osservatori", il nostro programma per Santa Margherita di Belìce, da noi redatto per le elezioni del 2007 e che ancora oggi, vista la quasi nulla attività della giunta Santoro, è valido in tante sue parti.

Le necessità del 2007, infatti, sono le stesse di oggi; e altre se ne sono aggiunte, per questo in alcune sue parti, il nostro programma è già stato modificato e aggiornato; e sempre per questo motivo, chiediamo a voi un aiuto, con i vostri consigli e le vostre segnalazioni, che potete farci tramite tutti i canali a vostra disposizione:
- Tramite il nostro blog e una mail all'indirizzo: movimento.smb@gmail.com;

-   Tramite il nostro contatto Facebook;

-   Fermandoci semplicemente per strada e dialogando con noi.

Il nostro programma 2007 sarà pubblicato in due diverse puntate (oggi e lunedì prossimo). Oggi iniziamo pubblicando gli aspetti amministrativi e organizzativi.

                                   Il Movimento

 

Commento:

che fine ha fatto la richiesta di “supporto a tutti coloro che vogliono redigere assieme a noi un programma elettorale”, avanzata dai ragazzi de “Il Movimento” il 28.12.2011? Cosa c’è nel programma de L’Araldo che non può essere condiviso e fatto proprio dai ragazzi de “Il Movimento”? Che differenza c’è tra i programmi elettorali fumosi e retorici, e quelli concreti che toccano le tasche dei margheritesi? Perché i ragazzi de “Il Movimento” (ed il loro nuovo riferimento elettorale) non hanno mai parlato di “cartelle pazze” e di “urbanizzazione della zona baraccopoli”?

                                     L’Araldo

                           
Articoli Correlati
Halice ascolta di Marco De Gasperi Dolce il mio canto, ti verso siccome la lieve pioggia di petali bianchi del frassino: Hàlice ascolta. Hàlice ascolta.... Due candidati sindaco, Franco Valenti (bancario) e Calogero Maggio (segretario comunale), si contendono la guida del paese del Gattopardo. Giorno 11 aprile, sono state.... Entrata a gamba tesa, del potente capo dell’Ufficio tecnico comunale, nella competizione elettorale margheritese. Una sorta di indicazione, da vero e indiscusso.... “Caro Francesco, come sempre le tue idee, le tue segnalazione sono un prezioso contributo per migliorare il nostro Paese. Per questa ragione saranno accolte ed inserite.... “Musei, cultura e storia”, questa la ricetta di Tanino Bonifacio per il rilancio, anche occupazionale, di Santa Margherita di Belice. E’ quanto è....