Online il nuovo sito de "L'Araldo"
S. Margherita: elezioni comunali, dove si collocheranno gli artefici dell'ex "gruppone"
S. Margherita: elezioni comunali, dove si collocheranno gli artefici dell'ex "gruppone"
admin
admin - lunedì, 12 dicembre, 2011
Visualizzazioni: 63
News [1238]

Riceviamo e pubblichiamo

Ho letto proprio ieri sul sito de L’Araldo che ormai siamo in fase avanzata per la scelta dei candidati sindaco in vista delle prossime elezioni amministrative del maggio 2012. In questo articolo era riportato che i candidati sindaco potrebbero essere tre o al massimo quattro. Franco Valenti (che sembra aver stretto un alleanza di ferro con il gruppo dell’ex sindaco Giorgio Mangiaracina), il critico d’arte Tanino Bonifacio, un candidato di area tecnica (con Joseph Cacioppo e Vito Randazzo in pole position), e l’attuale sindaco Franco Santoro. Quest’ultimo, non avendo ancora potuto completare il suo programma (gli restano ancora da fare la stragrande maggioranza dei punti del suo “pane lavoro e prospettive”) potrebbe decidere di ributtarsi nella mischia e cercare di allungare il suo “calvario” amministrativo. In attesa di conferme, una cosa mi è sembrato di capire. Il nocciolo della prossima contesa amministrativa è quello del confronto tra un governo tecnico e un governo politico. Che conduca al rilancio, quanto mai auspicato e necessario, di Santa Margherita. Fino a questo momento, le indiscrezioni che circolano sui nomi dei candidati sindaco, sulle probabili alleanze, sui probabili candidati a ricoprire la carica di assessore e di consigliere comunale non hanno ancora interessato e chiamato in causa i fratelli Cacioppo. E la cosa è alquanto strana dal  momento che, negli ultimi anni, Baldo e Mimmo Cacioppo sono stati molto presenti e determinanti sulla scena politica margheritese. Alcuni mesi fa, si era sussurrato di un “ammiccamento” con Giorgio Mangiaracina. Tramontata questa ipotesi, per la sopraggiunta alleanza politica del duo Valenti-Mangiaracina, non si è ancora capito dove si andranno a collocare gli artefici del “famoso gruppone” che ha segnato le sorti della scorsa campagna elettorale con l’appoggio a Franco Santoro. E’ assodato, dal momento che i due gruppi sono come il cane e il gatto, che i fratelli Cacioppo non possono andare con Franco Valenti. Sono tante, e ben note, le vicissitudini e gli strascichi risalenti alla scorsa competizione elettorale. I fratelli Cacioppo si presume non possano concorrere ad un governo esclusivamente tecnico. Dal momento che, da decenni,  sono considerati “politici” fino al midollo spinale. Lo dimostra il fatto che Baldo è stato consigliere comunale e ha ricoperto nella giunta Santoro la carica di assessore e di vicesindaco. Dal canto suo, Mimmo è considerato “un politologo” a 360° gradi con “ramificazioni” oltre che a Santa Margherita anche in comuni limitrofi.  A questo punto, secondo il tam tam cittadino, le ipotesi sono due. O entrano a far parte del governo misto politico-tecnico del prof. Tanino Bonifacio o riappoggiano l’uscente Franco Santoro. A meno che uno dei due non coltivi l’ambizione di buttarsi nella mischia e tentare la scalata alla poltrona di primo cittadino del paese del Gattopardo. Ecco, vorrei avere lumi da L’Araldo e dai “politologi” nostrani sulle attuali posizioni dei fratelli Cacioppo. Sono un loro affezionato fans e prima di scegliere quale sindaco appoggiare vorrei sapere per certo dove si andranno a collocare. Non vorrei sbagliare schieramento. In attesa di delucidazioni, porgo cordiali saluti al direttore e all’intera redazione de L’Araldo.                                             Lettera firmata

                           
Articoli Correlati
Riceviamo e pubblichiamo Le notizie riportate da L'Araldo sulle prossime elezioni comunali a Santa Margherita di Belice sembrano superate. Dalle notizie di piazza pare che.... Per iniziativa dell'Associazione giovanile Atlantide, si svolgerà a S. Margherita il 1° rtorneo "PES 2012". Le iscrizioni sono aperte fino al 4 dicembre. Il torneo.... Si parlerà di scuola e di teoria del “gender” al primo di una serie di incontri pubblici promossi dall’Associazione “Atlantide” di Santa.... Che tutto cambi purchè tutto resti come è. Sarà sicuramente questo il refrain con il quale i margheritesi si vedranno bombardare in questi mesi che li.... Anna Di MArco è la seconda classificata del concorso letterario promosso da Sciaccart 2014. L'Araldo, per gentile concessione dell'autrice, pubblica....