Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Palermo ed i vizi dei suoi cittadini
admin
admin - giovedì, 2 luglio, 2015
Visualizzazioni: 437
News [1398]

Riceviamo e pubblichiamo

In una città come Palermo dove manca tanto forse troppo, lavoro, globalizzazione, si viene a creare una situazione di inciviltà e diseducazione.

I fattori che scatenano questo malcontento sono tanti, dal passare col semaforo rosso, alla gente che urla per strada o nelle abitazioni e non si ha più rispetto per gli altri tanto meno per se stessi.

Allora ci si chiede cosa faccia il sindaco e i suoi collaboratori, perché viviamo in una realtà non molto entusiasmante, dove mancano certezze, futuro e difese per i più giovani, i quali pagano il prezzo più 'alto per un'insoddisfazione negativa dei più disadattati.

I giovani devono essere liberi di uscire e divertirsi e il loro divertire non deve essere un fastidio bensì un arricchimento per la città. Quindi disoccupazione, inciviltà e diseducazione vanno per la maggiore, ma perché allora tutto questo? Perché le coscienze delle persone sono ammalate dal clima cittadino, e le loro mentalità devono cambiare per il bene dei cittadini, altrimenti si rischia un crollo psichico e finanziario.

C'è un intera politica cittadina da cambiare e questo possono solo farlo i cittadini stessi.

Strade, appartamenti e persino le persone e alcuni addirittura lamentano casi di pazzia e schizzofrenia.

Per cambiare questa città basta poco, ma il volere deve essere dei cittadini stessi.

Per far splendere teatri, mare e altri capolavori, la nostra terra potrebbe dare molto a tutti, perché "non c'è mare senza rispetto e non c'è rispetto senza mare".

Marilena Marsala


                           
Articoli Correlati
di Joseph Cacioppo “Scarafaggi maculati” è “una specie di giallo, anche se non c’è il morto, Ci sono però tanti.... di Joseph Cacioppo “Scarafaggi maculati” è “una specie di giallo, anche se non c’è il morto, Ci sono però tanti.... L’Associazione Italiana di Architettura e Critica ha organizzato, a Selinunte, il SUMMER SCHOOL 2015 (manifestazione con ricorrenza annuale) che vedrà coinvolti.... Dal 9 all’11 maggio in Piazza della  Repubblica a Montevago una tre giorni di eventi per celebrare l’Europa, le persone, il territorio. Stand informativi,.... Una chiave tredici per anni non si è potuta trovare. C'è voluta soltanto la buona volontà di un margheritese e di due menfitani per "girare" la....