Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Riflessi, libreria virtuale di Poeti e Poesia, ha selezionato e pubblicato le poesie di Enzo Randazzo.
Riflessi, libreria virtuale di Poeti e Poesia, ha selezionato e pubblicato le poesie di Enzo Randazzo.
Riflessi, libreria virtuale di Poeti e Poesia, ha selezionato e pubblicato le poesie di Enzo Randazzo. admin
admin - mercoledì, 15 aprile, 2015
Visualizzazioni: 150
News [1238]

 di Gisella Mondino

"Poeti e Poesia", la storica rivista letteraria, nell’attuale momento culturale, continua a dedicare sempre più spazio alla poesia e ne valorizza la diffusione, cercando di diventare un vero e proprio punto di riferimento a livello nazionale per tutti coloro che si sentono investiti da questa passione. Scopo principale di "Poeti e Poesia" è quello di scavare nei cassetti degli autori e portare alla luce la poesia contemporanea.

Nell’ambito di questo progetto, la rivista ha selezionato 9 poesie dello scrittore Enzo Randazzo che è entrato a fare parte di una libreria virtuale: il lettore può non solo leggere i testi ma avvalersi di una audio che propone una magistrale lettura interpretata. In questo modo la parola poetica dolcissima ed estremamente intimistica e l’uso suggestivo del linguaggio metaforico, che caratterizzano la poesia di Enzo Randazzo, danno corpo a immagini rapide ed intense che armonizzano con i concetti e la soave musicalità, rappresentando le emozioni che esse lasciano nell’animo del poeta.

L’io del poeta trasmettere la sua visione personale della natura e della vita che abbraccia il mondo. Con toni semplici, frutto di ricerca letteraria, la poesia di Enzo Randazzo denota profondità di pensiero, capacità creativa e padronanza del linguaggio poetico. La connotazione, le parole e l’armonia della struttura danno plasticità ai meravigliosi quadri dove trionfano ricordi, stati d’animo, sentimenti e sensazioni che coinvolgono e fanno partecipe.

Non sfugge al lettore, che ascolta, di cogliere la plasticità della poesia di Enzo Randazzo, accompagnata da una musicalità soave, da versi sciolti, da metrica non tradizionale, da punteggiatura essenziale: l’io del poeta chiede alla natura e alla sua amata Sicilia di non fermarsi  mai.

La collana-audio "Riflessi" permette al lettore di fare esperienza dell’attimo di creazione poetica, della ricognizione che Randazzo compie nei territori del reale, aspettando che il contatto col mondo si renda concreto nella ricezione di una sempre nuova familiarità.

L’io lirico si ricompone ogni volta che l’appartenenza al mondo si manifesta nel contatto. Non è la regola del comporre a caratterizzare la poesia di Enzo Randazzo, ma la realizzazione della persistenza di un ritmo che racconta il contatto tra essere e divenire.

I versi scelti dalla rivista letteraria per questa edizione permettono al lettore di riconoscersi negli spazi fisici e metafisici, per tracciare nuovi percorsi. La memoria è per Enzo Randazzo l’espressione di una tradizione capace ancora di trasmettere valori che si possano definire collettivi, che possano trasformare la monade che ogni individuo è, in un essere che, nel comune di queste esperienze, scopra la propria effettività comunitaria.

Le poesie di Enzo Randazzo, scelte da "Riflessi", non si limitano a esporre graficamente una traduzione di vissuti, bensì a mostrare come ogni autore sia un coacervo emozionale ed esperienziale che, nel riflettere nella e della scrittura, espone la propria relazione tra sé e il mondo nel tempo infinito e discreto del comporre poetico.

                           
Articoli Correlati
Si svolgerà domenica 17 aprile, a partire dalle ore 16,00, la XII edizione del "Raduno di poeti nel Belìce". La manifestazione, promossa dall'Associazione ....     INCANTI DI SIMONE CUMBO Immenso nelle mie moltitudini Perduto tra le mie rivoluzioni Incagliato sugli scogli dell'amore Mastico incanti    .... LILLO FIRETTO 1° MEMORIAL DAY Sabato 17 dicembre, alle ore 17.30, presso il Teatro Sant’Alessandro, Palazzo Filangeri-Cutò, in Santa Margherita di Belice,....  “Identità siciliana - La salvaguardia delle tradizioni, della storia, della lingua, dei valori e delle bellezze naturali siciliani”, questo il tema.... SEI QUI DI FLORIANA PORTA   sei qui dove non volevo fermarmidove non sono mai statadove le parole dormonoe lo spazio dipingei contorni e le labbradi un’alba....