Online il nuovo sito de "L'Araldo"
S. Margherita di Belice: piano lavoro per cinque tirocinanti
S. Margherita di Belice: piano lavoro per cinque tirocinanti
S. Margherita di Belice: piano lavoro per cinque tirocinanti admin
admin - martedì, 25 novembre, 2014
Visualizzazioni: 118
News [1238]

Attivati presso la Cooperativa Sociale Quadrifoglio di S. Margherita di Belice cinque tirocini del bando NEET che fa parte delle misure contenute nel decreto Lavoro varato dal Governo e che si inserisce nel quadro del progetto Amva avviato da Italia Lavoro.

NEET (Not in Education, Employment or Training) è una  definizione coniata dalla Unione Europea per mettere in evidenza una condizione sociale dei giovani che hanno terminato un percorso di studi e non lavorano. Con questi tirocini si cerca di riavvicinare i giovani laureati al mercato del lavoro e supportarli nella ricerca attiva di un’occupazione, attraverso una concreta esperienza in azienda.

Le dottoresse Priscilla La Rocca, Giusi Ambrogio, Gesuela Barbera, Maria Buscemi e Claudia Bonvissuto sono le protagoniste di questa avventura.

“Per questi giovani – spiega Dina Barone, presidente della cooperativa Quadrifoglio – questo periodo di formazione è un’opportunità di crescita e formazione professionale in un momento non facile per chi cerca un ingresso nel mondo del lavoro. In questo contesto i giovani selezionati metteranno in pratica le proprie competenze e conoscenze in un settore delicato e affascinante come è il sociale, relazionandosi al contempo con professionisti che operano nel settore da tanti anni e che possono insegnare tanto”.

“Siamo fieri – continua la presidente Barone - che la nostra cooperativa possa rappresentare un primo approccio al mondo del lavoro per cinque ragazze con titolo di studio elevato, buona volontà e indubbie conoscenze. L’impegno dei tirocinanti se da un lato permette a loro di vivere una bella occasione per confrontarsi con il reale mondo del lavoro, per noi, è una possibilità per potenziare ulteriormente i nostri servizi rivolti alle fasce più deboli e di tutto questo devo ringraziare a titolo personale e a nome della coop Quadrifoglio il Dott. Salvatore Morreale che a titolo esclusivamente di volontariato e spirito collaborativo ci ha ha prima proposto il bando e successivamente curato il progetto fino alla sua approvazione e relativo avvio dei tirocini”.

“Il progetto – spiega il Dott Salvatore Morreale, responsabile dell’iniziativa presso la cooperativa – ha l’obiettivo di aiutare questi giovani nella ricerca di un’occupazione, attraverso un’opportunità che permetta loro di fare un’esperienza concreta in azienda e di farla in un contesto di lavoro in linea con il percorso di studi dei tirocinanti”.

Il tirocinio ha una durata di sei mesi e prevede una borsa di 500 euro mensili, ma è soprattutto l’idea di entrare nel mondo del lavoro a rappresentare il valore aggiunto del percorso avviato da “Italia lavoro”.

“Ci auguriamo - dice il Dott. Salvatore Morreale - di potere ampliare ulteriormente l’offerta di tirocini presso questa struttura”.

s.p.

                           
Articoli Correlati
Sono un centinaio gli alloggi popolari che potrebbero essere messi in vendita dal Comune di Santa Margherita di Belice. L'elenco dei beni da alienare era stato approvato dal.... Dopo 4 anni e mezzo il Piano Regolatore Generale (PRG) potrebbe tornare in consiglio comunale per mettere il "coperchio" a qualche "papocchio". Sicuramente sarà chiesto.... Tra sette mesi anche il Piano Particolareggiato Residenziale (ex area baraccopoli) di Santa Margherita di Belice sarà inefficace. Tale piano urbanistico, infatti,.... Ci sarebbe già una prima "vittima" del Piano Paesaggistico in corso di pubblicazione presso gli uffici comunali. Si tratta del piano delle stazioni di carburanti del.... Nessuna notizia trapela sul piano regolatore generale di Santa Margherita di Belice. Eppure, il bravo e sempre informato Franco Graffeo, aveva dato la notizia che il 20 gennaio....