Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Caffè letterario sul pianeta donna: "Donne allo specchio" di Daniela Spalanca, due ore di "spettacolo".
Caffè letterario sul pianeta donna: "Donne allo specchio" di Daniela Spalanca, due ore di "spettacolo".
Caffè letterario sul pianeta donna: "Donne allo specchio" di Daniela Spalanca, due ore di "spettacolo". admin
admin - mercoledì, 24 settembre, 2014
Visualizzazioni: 153
News [1239]

Tre generazioni a confronto. Tre fascie di età si sono confrontate sul “pianeta donna” attraverso il libro di Daniela Spalanca, “Donne allo specchio” (Libridine Editore). A rimarcare la particolarità generazionale dei discussant del Caffè letterario svoltosi, sabato 20 settembre, a Santa Margherita di Belice presso la Caffetteria Filangeri, è stato lo stesso moderatore dell’incontro, Mariano Pace.

A tessere il filo dei sei racconti che compongono “Donne allo specchio” si sono alternati in tanti. Da Giacomo Giuffrida, che si è soffermato sulla valenza dello “specchio” quale mezzo introspettivo dell’essere umano, a Margò Cacioppo che ha animato il dibattito, prendendo spunto da uno dei racconti, sulla questione del femminicidio. Al dibattito sono intervenuti sia Salvo Salemi, che ha dato un contributo anche come avvocato, e sia l’autrice Daniela Spalanca. Betty Scaglione si è soffermata sul tema dello stalking sulla scia del racconto sulla giornalista del libro. A Felice Ferraro (da poco diciottenne) è toccato il compito di tratteggiare il ruolo della figura maschile all’interno del libro “Donne allo specchio”. E’ stato onere di Mariano Pace - con il cazzeggiare tipico da caffè e da juventino incallito - informare che la Juventus, nel frattempo, era passata in vantaggio sul Milan. Anna Campo ha “rotto” la sequenza di temi che vedono la donna vittima del comportamento maschile introducendo, sempre su spunto del libro oggetto di conversazione, il tema della maternità visto con gli occhi, ed il cuore, di una donna. E se non era per il vento fresco che soffiava sulla splendida piazza Matteotti, malgrado il termometro segnasse circa 25 gradi, il discorso sulla “maternità/paternità” avrebbe potuto essere approfondito - citando anche il libro “Sbadiglio”, di Silvestro Nicolaci (Graphofeel Editore) – con il punto di vista maschile. Proprio per l’universalità dei temi trattati nel corso del Caffè letterario, a prescindere del "genere" di chi vive una delle esperienze riportate nel libro di Daniela Spalanca. Il puntuale Giacomo Giuffrida ha cercato di mettere a fuoco il rapporto che lega le vecchie alle nuove generazioni, attraverso il racconto della nonna che lascia una sorta di diario (il suo testamento morale/sentimentale) alla propria nipote, indicandole – tutto sommano – una strada: va dove ti porta il cuore. Richiamati anche le altre due fatiche letterarie di Daniela Spalanca: “Amici per sempre” e “Un prete scomodo”. Quest’ultimo libro è stato richiamato per introdurre nella discussione un altro aspetto del “pianeta donna”: la relazione amorosa (per libera scelta) tra una madre badessa ed un prete “scomodo e massone” che, subito dopo la presa di Porta Pia (1873), portò allo scisma della chiesa nel comune di Grotte. “Dopo la discussione di questa sera – ha detto la scrittrice e giornalista Daniela Spalanca – sto rivedendo con altri occhi e da altre angolature il mio libro. Grazie agli amici de L’Araldo”. Malgrado la freschezza del vento che ha prevalso sui 25 gradi di temperatura di una sera di metà settembre (l’incontro è iniziato alle 21,30), fino alle 23,30 nessuno dei partecipanti si è "mosso" dalla sua sedia. Solo Francesca Santangelo, di Sciacca, autrice della raccolta di poesie: “Quando non passa il tempo”, si è spostata sotto il tendone della Caffetteria Filangeri. Il rompete le righe è arrivato con l’invito ad assaggiare un ottimo moscato offerto dalla Cantina Corbera di Santa Margherita di Belice. Anche perché, tra un saluto ed i convenevoli di rito, era scoccata la mezzanotte. Alla prossima.       

                           
Articoli Correlati
Caffè letterario a Santa Margherita di Belice, oggi 20 settembre, ore 21,00, presso la Caffetteria Filangeri. Oggetto di discussione è il libro "Donne allo.... Sei donne, sei tematiche. Dagli abusi sulle donne nei luoghi di lavoro, allo stalking (una serie di atteggiamenti tenuti da un individuo che affliggono un'altra persona,.... Torna il teatro a Santa Margherita di Belìce. Dopo il successo de "La pruittedda", i protagonisti del premio letterario Giuseppe Tomasi di Lampedusa 2011, Nicola Ganci e.... "Ricordi di luce". Questo il titolo della performance di teatro-danza ispirata al racconto "I ricordi d'infanzia" di Giuseppe Tomasi di Lampedusa che si terrà stasera,.... Un pinolo si innamora di una slanciata foglia di rucola, le lenticchie decidono di portare davvero fortuna e nella notte i fornelli si arrovellano sul perché delle cose.....