Online il nuovo sito de "L'Araldo"
S. Margherita di Belice: l'assessore al decoro urbano pensa alle dimissioni.
S. Margherita di Belice: l'assessore al decoro urbano pensa alle dimissioni.
S. Margherita di Belice: l'assessore al decoro urbano pensa alle dimissioni. admin
admin - venerdì, 8 agosto, 2014
Visualizzazioni: 86
News [1238]

L'assessore al decoro urbano di Santa Margherita di Belice pare pensare alle sue dimissioni. La decisione sembrerebbe derivare dal fallimento del suo programma educativo sul decoro urbano. E' notizia di ieri, riportata sulla pagina ufficiale fbk dell'Amministrazione comunale, che l'assessore effettua dei sopralluoghi notturni (nella stessa zona segnalata precedentemente da Ambiente Belice su fbk) per scovare gli "incivili" che buttano i sacchetti della spazzatura fuori degli appositi contenitori.

Riferisce, infatti, il "redattore" della pagina fbk "Il Futuro Dipende DaTe" che l'assessore al decoro urbano ha presentato un esposto-denuncia alla locale stazione dei Carabinieri.

Cioè l'assessore al decoro urbano si è comportato con un semplice impiegato comunale: verificato un comportamento non lecito e non disponendo dei poteri di indirizzo (che competono ai politici) si è rivolto alle autorità di polizia per risolvere la questione. Da qui la constatazione del venir meno del suo ruolo di amministratore comunale e – si fa notare – la sua prossima decisione conseguenziale.

La "nota redazionale" nulla dice dove devono essere depositati i sacchetti di rifiuti dei villeggianti nelle zone di campagna, se esistono o meno appositi punti di raccolta.

Eppure finora, in casi simili, l'assessore al decoro urbano aveva fatto sapere – sempre tramita la pagina ufficiale fbk dell'Amministrazione – di avere "cazziato" la Sogeir per la cattiva gestione del servizio. Senza però mai utilizzare le clausole contrattuali previste in caso di inadempimento contrattuale. Adesso arriva la svolta della denuncia ai Carabinieri. Non è dato sapere se contro gli "incivili" cittadini o contro la Sogeir.

Intanto si ha notizia – ma la pagina fbk dell'Amministrazione non ne fa cenno - di un incarico (circa 50 mila euro) per uno studio finalizzato a capire come deve essere gestito il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti direttamente dai Comuni di Santa Margherita di Belice e Montevago.

Allo stato dell'arte, le disfunzioni sui rifiuti prima si risolvavano con una "cazziata" pubblica alla Sogeir, adesso con le denuncie ai Carabinieri.

Mentre per quanto attiene alle competenze comunali, ad esempio la raccolta delle sterpaglia, bisogna attendere che il personale comunale si liberi dagli impegni straordinari. E così le sterpaglie arrivano perfino a seccare (vedi foto) ed il cittadino che sollecita l'intervento comunale viene "cazziato" per avere pubblicato le foto su facebook.

Come dire: viene "cazziato" il cittadino che segnala al Comune la presenza di rifiuti la cui raccolta è di competenza comunale, e viene "cazziata" la Sogeir che non rimuove celermente i rifiuti di sua competenza. E nel dubbio della competenza sui rifiuti, si interessano i Carabinieri. Ponzio Pilato non avrebbe fatto meglio. Il tutto per tenere pulita "l'immagine di copertina", ed a costo anche di rinunciare al ruolo di amministratore pubblico per assumere quello di un semplice impiegato comunale.

 

                           
Articoli Correlati
Riceviamo e pubblichiamo Egregio Direttore, Le scrivo per farle notare, qualora Lei non l'avesse già fatto, che Santa Margherita, la città.... La campagna di sensibilizzazione verso il decoro urbano, avviata dall'assessore al ramo di Santa Margherita di Belice, Tanino Bonifacio, prevede anche la messa a dimora di.... Gran bella cosa l'informazione. Specie quella che spiega ciò che il burocratese da per scontato, ma scontato non è. Prendiamo un esempio dalla cronaca di questi.... Nell'era dei selfie, l'apparire diventa prioritario rispetto all'essere. Succede anche nella segnaletica stradale. Succede a S. Margherita di Belice. Dove ci sono i "divieti di.... Chieste le dimissioni dell'assessore alle politiche ambientali, Margherita La Rocca, del comune di Santa Margherita di Belice. La richiesta, esplicita e senza giri di parole,....