Online il nuovo sito de "L'Araldo"
S. Margherita: il Giardino della Matrice diventa salotto d'arte pasteggiando con Mandrarossa
S. Margherita: il Giardino della Matrice diventa salotto d'arte pasteggiando con Mandrarossa
S. Margherita: il Giardino della Matrice diventa salotto d'arte pasteggiando con Mandrarossa  admin
admin - venerdì, 1 agosto, 2014
Visualizzazioni: 62
News [1238]

Onorio Abruzzo

Torna fruibile un antico giardino della città. Una  partecipata festa di apertura, ha dato il via, la scorsa settimana, ad una nuova iniziativa culturale nella cittadina del Gattopardo. L’ex Giardino Chiesa Madre, adiacente il Museo della Memoria, affidato in concessione all’associazione culturale "Gira Vota e Firria", ha spalancato le sue porte ai cittadini, entusiasti di  immergersi nuovamente tra gli alberi e le piante di un angolo verde da troppo tempo abbandonato.

All’interno del giardino si darà vita ad una serie di iniziative musicali, teatrali, con lo scopo di valorizzare cultura e gastronomia del territorio. Un luogo pubblico e fruibile a tutti, dove incontrarsi per passeggiare  tra i ruderi dell’ex Chiesa Madre, tra gli alberi di arancio e di limoni, circondati dalla bellezza di un Parco del Gattopardo che pian piano sembra tornare alla luce. 

Un’alternativa al cemento, ai frastuoni, che spesso ci allontanano dalle ricchezze naturali che ci circondano. A partire da mercoledì 30 luglio e fino al 13 agosto, il giardino sarà aperto tutte le sere dalle ore 19,00. Oggi (venerdì 1 agosto) in programma la serata dal titolo “Macchie Mediterranee”, dove tutti gratuitamente potranno assistere al concerto dei Fem Groove, band di suoni Bossa Nova. Ad anticipare il concerto un’apericena mediterranea preparata dallo chef Marcello Genco (ristorante La Bandiera) con abbinamento di vini Mandrarossa.

Saranno tante le serate, dedicate all’ascolto delle cicale, e di certi volatili che cantano al suono di “Cucuccu - Cucuccu”. Saranno loro i veri protagonisti, che faranno da sottofondo al chiacchierio dei tanti che vorranno calpestare nuovamente i viali del proprio giardino. Una scommessa, quella portata avanti dall’associazione "Gira Vota e Firria" che, responsabile della gestione di uno spazio pubblico, intende proporre una programmazione di eventi legati soprattutto alla bellezza dei luoghi. Un progetto che sposa l’idea dell’Amministrazione comunale intenta a rivalorizzare gli spazi verdi della cittadina.

Per informazioni  e prenotazioni, sulle varie iniziative in programma all’interno del giardino, ma anche per proposte e idee da realizzare, si può contattare la pagina facebook dell’associazione "Gira Vota e Firria" dove saranno pubblicati gli appuntamenti e le foto dei vari eventi.

                           
Articoli Correlati
Potenziata la segnaletica turistica a Santa Margherita di Belice. Raggiungere il cuore del paese del Cafè House, per i turisti che volessero visitare il centro belicino,.... Parzialmente da riscrivere la storia della Matrice di Santa Margherita di Belice. Dalle novità che vanno emergendo dagli studi da appassionati di storia, la ex chiesa.... Le Cantine Settesoli di Menfi in collaborazione con la SOAT di Menfi dell’Assessorato delle Risorse Agricole e Alimentari della Regione Siciliana organizzano Mandrarossa.... Non occorrono nomi blasonati o "esotici" per fare letteratura. Basta credere nell'arte e nella creatività in tutte le sue manifestazioni. Ed il concorso di letteratura e.... E POI SUCCEDERA' DI MARIA MANCINO E poi succederà qualcosa Che muoverà la terra e il cielo Sprofonderà il senso della ragione Saranno salvi i....