Online il nuovo sito de "L'Araldo"
S. Margherita. Lettera aperta de L'Araldo all'assessore Margherita La Rocca
S. Margherita. Lettera aperta de L'Araldo all'assessore Margherita La Rocca
S. Margherita. Lettera aperta de L'Araldo all'assessore Margherita La Rocca admin
admin - venerdì, 21 febbraio, 2014
Visualizzazioni: 64
News [1238]

lettere aperta

Gentile Assessore Margherita La Rocca,

la presente per chiederLe un piccolo grande impegno. Ci scusiamo in anticipo per l'utilizzo di un modo tanto lontano da quella corrispondenza che sapeva di inchiostro e di carta più o meno pregiata. Ma la tecnologia ha il pregio della velocità e con essa bisogna fare i conti. Il fatto che ogni assessore ha una casella di posta elettronica ci fa sentire meno a disagio.

Il sindaco Franco Valenti, nel presentarLa in consiglio comunale, ci ha spiegato che il Suo compito, sostanzialmente, sarà quello di ambasciatrice presso gli uffici degli assessorati regionali, una sorta di “ministro degli esteri”. Però, e c’è sempre un però, il sindaco Le ha conferito anche la delega alle pari opportunità ed all’integrazione sociale.

Per questo motivo Le chiediamo un impegno: faccia installare un ascensore nella casa comunale per consentire a tutti, abili e diversamente abili, anziani e mamme con bambini in braccio, di poter accedere a tutti gli uffici comunali.

Come Lei ben sa, le barriere architettoniche esistenti (scale), non consentono a tutti di accedere al piano rialzato (ma nemmeno al secondo piano) del municipio ove sono collocati gli uffici dei servizi sociali, delle tasse e del primo cittadino.

Tale situazione, di fatto impedisce anche di incontrare il sindaco e la giunta, il venerdì pomeriggio, per esporre loro le proprie istanze ed i propri suggerimenti.

Gradiremmo che evitasse di risponderci che la soluzione dipende dall’assessore alla programmazione o dall’assessore ai lavori pubblici. Come non vorremmo sentire che bisogna fare i conti con l’assessore al bilancio.

Siamo sicuri che l’assessore allo spettacolo sarà disponibile a ridursi il bubget per “l’estate margheritese 2014” (magari concentrandosi sugli eventi culturali e rinunciando ai costosi personaggi della rai-tivù) pur di dotare di un ascensore la casa comunale.

Per ricordarLe questa nostra esigenza, dalle pagine de L’Araldo - visto che attualmente, simbolicamente, non possiamo superare le barriere architettoniche esistenti - La verremo a trovare ogni venerdì pomeriggio.

Cordiali saluti.

Joseph Cacioppo

                           
Articoli Correlati
Riceviamo e pubblichiamo In riferimento al concorso indetto da L'Araldo tendente a conoscere il nome del progettista del piano regolatore generale di Santa Margherita di.... Coro di dissensi pervenuti in redazione in merito alla “lettera firmata” dal titolo “La via Crucis della San Vincenzo” pubblicata sul numero di.... Riceviamo e pubblichiamo Leggo su L'Araldo che a S. Margherita di Belice ci sarebbero due versioni di regolamento edilizio (vedi sezione Territorio&Burocrazia). Leggo.... Riceviamo e pubblichiamoCaro Direttore, non ho notato nessun intervento su L'Araldo in merito alle cene conviviali tra i portavoce di alcuni potenziali candidati a sindaco per.... Riceviamo e pubblichiamo Egregio Direttore,vorrei sottoporre ai lettori de L’Araldo alcune mie personali riflessioni. L’autorizzo fin d’ora a correggere....