Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Salaparuta, indagini in corso al Comune
Salaparuta, indagini in corso al Comune
Salaparuta, indagini in corso al Comune admin
admin - lunedì, 13 gennaio, 2014
Visualizzazioni: 117
News [1238]

Si è scatenato un terremoto politico a Salaparuta, dopo che la Procura di Marsala ha notificato nove avvisi di garanzia ad amministratori comunali, tecnici e imprenditori edili del luogo, nell’ambito di un’indagine che ruota attorno ai reati di abuso d’ufficio e associazione per delinquere. Nel piccolo comune belicino, che conta 1.781 abitanti, dopo aver appreso che tra gli indagati, per “appalti irregolari”, c’è anche il sindaco di Salaparuta, Rosario Drago, si è scatenato un vero e proprio terremoto.

Secondo l’accusa, dal 2008 in poi sarebbero stati realizzati lavori pubblici senza i necessari adempimenti previsti dalla legge.

Indagati sono anche l’ex assessore Carmelo Vaccaro, 36 anni, il consigliere comunale Gioacchino Pirrello, 30 anni, e tre tecnici: Antonino Sacco, 65 anni, ex capo dell’ufficio tecnico comunale, Calogero Fontana, 48 anni, geometra, e Giuseppe Di Stefano, tecnico di 72 anni. Indagati anche tre imprenditori: Mariano e Paolo Nicolosi (43 e 53 anni) e Anna Maria Mendolia, 44 anni.

A metà estate, il 24 e il 25 giugno, ma la notizia è trapelata in ritardo, la Procura di Marsala, tramite i carabinieri di Castelvetrano, ha proceduto al sequestro di una cospicua documentazione al Comune di Salaparuta, con diverse perquisizioni anche nelle abitazioni degli indagati. Da qui l’emissione degli avvisi di garanzia.

Secondo la Procura della Repubblica di Marsala, la cui indagine è coordinata dal sostituto Giulia D’Alessandro, a partire dal 2008, gli indagati avrebbero realizzato dei lavori pubblici senza le opportune delibere, impegni di spesa, né bandi per la regolare assegnazione delle opere comunali.

Una conferma alle ipotesi accusatorie potrebbe ritrovarsi in una determina dirigenziale di fine dicembre 2012, predisposta dal nuovo Responsabile del 3° Settore.

Si legge infatti in detta determina: “Con determina ... del .... 2008 il responsabile del III settore, geom. ...  ha approvato il bando di gara per l’aggiudicazione dei lavori ...;   I lavori risultano aggiudicati provvisoriamente con determina ... del 2009 all’impresa ...; Con determinazione ...  del ... 2009 è stata approvata l’aggiudicazione definitiva ...; Nessuna di tali determinazioni riporta l’assunzione dell’impegno di spesa sul pertinente capitolo di bilancio, né l’attestato di copertura finanziaria, richiesto a pena di nullità dall’art. 13 della L.R. 44/1991”.

Ed ancora: “Agli atti dell’ufficio è stato reperito un certificato di pagamento, non datato e non firmato dal Rup geom. ...  relativo al 1° S.A.L. ...  nonché una semplice fotocopia di un secondo certificato di pagamento firmato dal medesimo Rup, ma non datato, dell’importo di euro ... riferito ad un 2° ed ultimo S.A.L.; Agli atti dell’ufficio è stato rinvenuta una semplice fotocopia del certificato di regolare esecuzione firmato dal Rup e dal titolare dell’impresa ...”.

Ma proprio queste affermazioni contenute in un atto ufficiale potrebbero indurre a ritenere che si sia in presenza di qualche superficialità amministrativa. Facilmente sanabile senza ripercussioni di carattere penale.

Il primo cittadino, 58 anni, di professione medico chirurgo, giunto quasi al termine del suo secondo mandato amministrativo, dopo l’avviso di garanzia, non ha ritenuto opportuno rilasciare dichiarazioni. Anche se si è detto amareggiato ed incredulo per quanto gli sta capitando, e spera solo che la giustizia faccia il suo corso e si dimostri la sua estraneità.

Dal 2012 il Comune di Salaparuta si avvale della collaborazione, prima come esperto del sindaco e poi come Responsabile del 3° Settore, dell’ing. Aurelio Lovoy, attuale Responsabile del Settore Tecnico del Comune di Santa Margherita di Belice.

                           
Articoli Correlati
Favori del pronostico largamente rispettati a Salaparuta per l’elezione del sindaco e del consiglio comunale. Michele Antonino Saitta, 57 anni, coniugato con due figli,.... di Mariano Pace Exploit della giovanissima atleta di Salaparuta Marilena Palazzolo che nella disciplina del sollevamento pesi ha ottenuto tre medaglie alle finali nazionali,.... Massimo Liberti non è certo James Bond. Le donne che incontra nel corso delle sue operazioni di intelligence sono bellissime ma, diversamente dall'approccio di 007,.... di Mariano Pace Approvata dal consiglio comunale di Salaparuta la variante urbanistica al progetto per la realizzazione di un impianto natatorio comunale (piscina) a norma.... di Mariano Pace “Protezione della sicurezza urbana e tutela dell’ordine pubblico”. Sono questi i principali obiettivi che gli amministratori comunali di....