Online il nuovo sito de "L'Araldo"
S. Margherita: in consiglio comunale va in scena la "riesumazione" della Sogeir
S. Margherita: in consiglio comunale va in scena la "riesumazione" della Sogeir
S. Margherita: in consiglio comunale va in scena la "riesumazione" della Sogeir admin
admin - giovedì, 19 dicembre, 2013
Visualizzazioni: 67
News [1238]

Abbasso la Sogeir, viva la Sogeir. Questa la versione riveduta e corretta del più famoso “che tutto cambi purché tutto resti com’è” di gattopardiana memoria. Su questo “valzer” si sono svolti i lavori del consiglio comunale di Santa Margherita di Belice, la sera del 18 dicembre, per decidere il destino del servizio di raccolta e conferimento della spazzatura. L’impressione di tanti è che si stia armeggiando per ricostituire la Sogeir ma con un altro nome. Malgrado il sistema degli ATO rifiuti, che ha consentito alla Sogeir di operare in regime di monopolio, sia stato annullato per legge.

A farsi portavoce di questa preoccupazione è stato il consigliere di maggioranza Gaspare Viola. La proposta di delibera, portata all’attenzione del consiglio comunale margheritese (ma non si ha motivo di dubitare che sia uguale a quella sottoposta ai civici consessi di Sambuca, Menfi e Montevago), prevede di assegnare il servizio all’Unione dei Comuni “Terre Sicane” e questa potrà disporne a suo piacimento. Anche riassegnarlo ad una nuova Sogeir.

Nessuna analisi costo-benefici accompagnava la proposta di deliberazione. Una assegnazione del servizio di spazzatura ad “occhi bendati”. Senza discuterne nemmeno in riunione di maggioranza. Una sorta di voto di “fiducia” a chi ha confezionato il regalo di Natale. Una boccata di ossigeno ad una sovrastruttura comunale, l’Unione dei Comuni “Terre Sicane”, di cui non si conoscono i risultati positivi per i cittadini del mini comprensorio. Un poltronificio, fino ad ieri, che non ha saputo gestire il servizio dei vigili urbani, della macellazione, delle buste paghe, del randagismo. Un campione di fallimenti passato alle cronache sia per le difficoltà ad eleggere il super sindaco che per tenere una riunione valida. Con delega in bianco per il servizio spazzatura. Una “resa senza condizioni” dei consigli comunali eletti dai cittadini, a favore dei quattro sindaci che così potranno decidere senza passare per il controllo dei rappresentanti dei cittadini.

Una “democrazia partecipata” in salsa gattopardiana. E proprio per questo a mettere i paletti, ad anteporre il dibattito all’imposizione,  è stato Gaspare Viola: nessuna delega in bianco, senza una approfondita discussione preventiva in riunione di maggioranza.

Per la cronaca, la discussione – che stava diventando incandescente - è stata rinviata su proposta di un membro della maggioranza consiliare: sei voti a favore (Viola Gaspare, Bilello Ignazio, Rosalia Toni, Mangiaracina Giorgio, D’Antoni Paolo, Alfano Davide) e cinque voti contrari (Ciaccio Francesco, Marino Roberto, Valenti Francesco, Viola Fabrizio, Aquilino Giuseppe). Assenti Portolano Baldo, Giampaolo Francesco, Ferraro Salvatore e Mangiaracina Giuseppe.

La strategia de “Il Profeta”, dei falchi, si è infranta contro i “fili” recisi dai consiglieri di maggioranza: le decisioni che interessano la collettività vanno prese alla luce del sole e nelle sedi istituzionali competenti. Come dire: il puparo ha perso, in consiglio comunale non ci sono burattini ma uomini con la loro dignità che sanno farsi valere.

Maggiori dettagli si possono trovare nelle cronache del Giornale di Sicilia, de Il Movimento e di Radio Sisma.

                           
Articoli Correlati
Torna il teatro a Santa Margherita di Belìce. Dopo il successo de "La pruittedda", i protagonisti del premio letterario Giuseppe Tomasi di Lampedusa 2011, Nicola Ganci e.... L'Unione dei Comuni "Terre Sicane" si allarga al Comune di Caltabellotta. E' quanto prevede l'ordine del giorno del consiglio dell'Unione previsto per domani, 23 dicembre, alle.... L'Unione dei Comuni "Terre Sicane" si allarga al Comune di Caltabellotta. E' quanto prevede l'ordine del giorno del consiglio dell'Unione previsto per domani, 23 dicembre, alle.... Per iniziativa dell'Associazione giovanile Atlantide, si svolgerà a S. Margherita il 1° rtorneo "PES 2012". Le iscrizioni sono aperte fino al 4 dicembre. Il torneo.... L'Unione del Comuni "Terre Sicane" potrebbe allargarsi anche al Comune di Caltabellotta. Ad annunciarlo è stato il "super" sindaco Franco Valenti nel corso dell'ultima....