Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Una via delle mamme a S. Margherita: lo propone il dott. Edoardo Gallaci
Una via delle mamme a S. Margherita: lo propone il dott. Edoardo Gallaci
Una via delle mamme a S. Margherita: lo propone il dott. Edoardo Gallaci admin
admin - mercoledì, 18 dicembre, 2013
Visualizzazioni: 82
News [1238]

E’ ancora senza risposta la richiesta di un lettore illustre de L’Araldo, il dott. Edoardo Gallaci. Il sindaco Franco Valenti, a distanza di parecchi mesi, non ha trovato il tempo per dire si o no alla sua semplice richiesta: dedicare alle Mamme una strada di Santa Margherita di Belice.

Il dott. Edoardo Gallaci, oltre all’idea, ha anche indicato quale possa essere questa strada da dedicare alle “mamme”.

L’Araldo vuole contribuire all’iniziativa del famoso podologo e pubblica una planimetria nella quale viene riportata (in blu) la strada che potrebbe essere intitolata alle “mamme”.

Due le ipotesi: la prima comprende il tratto che da via Monteverde (punto A) conduce in via Cannitello (punto C) passando per l’incrocio con via del Rosario (punto B). La seconda ipotesi (anticamente conosciuta come la “via della mamma”) prevede che il nome sia attribuito al solo tratto che va da “B” a “C”.

Tra l’altro attribuire a tale tratto un nome non implica alcun costo per le casse comunali. Ecco perché ripubblichiamo la lettera del dott. Edoardo Gallaci, nella speranza che qualcuno risponda: in positivo o in negativo.

   La lettera

Stimatissimo signor Sindaco Franco Valenti, Le faccio presente che da molti anni attraverso il mensile L’Araldo, chiedo con forza che venga ufficializzata dall’amministrazione comunale la “ via della Mamma” in contrada Itria.

I suoi predecessori, architetto Giorgio Mangiaracina e Franco Santoro, con benevolenza hanno gradito questa iniziativa, ma a tutt’oggi non esiste di fatto una targa ed una numerazione civica.

Ormai lungo "via della Mamma" vi sono moltissime abitazioni di residenti e villeggianti, soprattutto nel periodo delle vacanze estive.

In caso di emergenza medica, di pronto soccorso da 118, quale è il punto di riferimento per il malcapitato, non essendoci il numero civico?

Mi creda signor Sindaco, vi sono molti casi di cronaca, per esempio l’ultima alla periferia di roma, dove sono morte due persone, un medico ed un infermiere ed altri tre intossicati perchè in quella casa di campagna non si riusciva ad identificare l’abitazione, sempre perchè non vi era numero civico.

Tenga presente che tutto può capitare a tutti, allora perchè prendere provvedimenti quando è troppo tardi?

Quindi un motivo in più per ufficializzare con apposita segnaletica la via dedicata a tutte le mamme del mondo, presenti ed assenti (la mamma è sempre presente in ognuno di noi), e sarebbe una buona occasione che il giorno della festa della mamma si facesse una grande festa in suo onore in contrada Itria.

Confido in Lei e nella Sua Giunta comunale. Consigliatevi con le vostre mamme e prendete una decisione fattiva perchè di tempo ne è passato troppo.

Questa mia lettera non ha nessun colore politico, solo l’amore sconfinato per la sua mamma come credo non essere il solo ad avere questo forte sentimento, quindi uniamoci in massa e così facendo ognuno di noi onora la propria madre.

Lei, oltre ad essere il Sindaco del mio paese natio, Santa Margherita di Belice, è anche il Sindaco di tutti gli emigranti margheritesi sparsi in tutto il mondo che hanno lasciato nel loro paese gli affetti più cari che sono la mamma, gli amici e gli amari ricordi della prima gioventù, per andare alla ricerca di un pezzo di pane sicuro ed una  branda per dormire.

Con l’augurio che Lei unitamente alla sua Giunta comunale e, perchè no, anche del partito che è all’opposizione realizzi una cosa molto bella, la "via della Mamma".

La mamma non è nè di destra nè di sinistra, la mamma è scolpita nel cuore di ognuno di noi, quindi è indelebile.

Auguri di buon lavoro a Lei unitamente ai suoi collaboratori e a tutti quelli che si impegneranno in questo semplice e doveroso atto di dedicare una via alla mamma.

Grazie per l’attenzione

Distinti saluti

Eduardo Gallaci

                           
Articoli Correlati
Lu picciutedu di li’ putie di varveri, all’età di ben 73 anni, ha colpito ancora. Il ragazzo di bottega non è altro che il dott. Edoardo Gallaci,.... Il 13 ottobre scorso Edoardo Gallaci è diventato nonno. Ginevra, questo il nome della bimba è la gioia di mamma Cristina, di papà Alberto, e dei nonni.... Due margheritesi hanno dato la loro disponibilità a prendersi cura dei piedi di Papa Francesco. “Sua Santità Francesco - scrivono Cristina ed Edoardo.... "Una rosa per la mamma". Questa l'idea di Edoardo Gallaci per la "sua" Santa Margherita di Belice. Un'idea che coinvolgerà anche i ragazzi della scuola media del paese.... Anche quest’anno si è svolta la tradizionale "Festa dell’Emigrante" organizzata dall’Associazione Culturale “Sicilia Bedda”. La....