Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Aumenta la tassa sulla spazzatura che si paga entro il 2013. Ma pochi lo sanno
Aumenta la tassa sulla spazzatura che si paga entro il 2013. Ma pochi lo sanno
Aumenta la tassa sulla spazzatura che si paga entro il 2013. Ma pochi lo sanno admin
admin - martedì, 17 dicembre, 2013
Visualizzazioni: 98
News [1238]

 Ammonta a più del 22 per cento l'aumento della tassa sulla spazzatura a Santa Margherita di Belice.

La TARES, questo il nuovo nome per il 2013, oltre al costo del servizio di raccolta e conferimento dei rifiuti solidi urbani, comprende una aliquota di 0,30 euro a metro quadrato per servizi generali (oneri per la pubblica illuminazione, per la riparazione delle strade, ect.). Per il 2013 questa maggiorazione di 0,30 €/mq andrà nelle casse dello Stato.

Il Comune di Santa Margherita di Belice, per venire incontro ai cittadini, ha previsto il pagamento della TARES in quattro rate con le seguenti scadenze: 31 ottobre 2013, 31 dicembre 2013, 28 febbraio 2014 e 30 aprile 2014. Oltre alla rata, con scadenza 16 dicembre 2013, destinata alle casse dello Stato.

L'importo delle prime tre rate (comunali) ammonta al 75% di quanto pagato nel 2012. L'importo della rata di conguaglio (quarta rata comunale) deve ancora essere determinato in funzione degli effettivi costi sostenuti.

Difficilmente sarà minore del 25% di quanto pagato lo scorso anno.

In questo contesto si inserisce la decisione che dovrà assumere, domani sera (18 dicembre, ore 20,00), il consiglio comunale del paese del Cafè House chiamato a pronunciarsi sull'istituzione della "A.R.O." (area di raccolta ottimale).

Per capire di cosa si tratta bisogna fare un piccolo passo indietro. La legge ha abrogato gli "A.T.O." rifiuti e così la società Sogeir è stata sciolta. Il servizio di raccolta e conferimento dei rifiuti è così passato ad un'altra società (privata ai fini gestionali e pubblica per i soci: i Comuni).

Già la nomina dei vertici gestionali ha sollevato un mare di polemiche, con i Comuni di Sciacca, Ribera ed altri, che hanno preso le distanze e preannunciato azioni clamorose.

In questo clima si inserisce l'Unione dei Comuni "Terre Sicane" alla ricerca di un qualche motivo per giustificare il mantenimento in vita di un "carrozzone" che fino a qualche giorno fa veniva dato per moribondo. E che finora ha solo comportato costi per la comunità.

E, come si sa, l'Unione propone ed i Consigli comunali dispongono.

Nessuno sa spiegare, però, quanto costerà in più ai cittadini di Menfi, Sambuca, S. Margherita di Belice e Montevago, questa "sub-società" della "società" nata tra mille polemiche. Nessuno ha chiarito il perchè di questa sorta di "scatole cinesi": una sub-struttura all'interno di una struttura più grande. Sistema che potrebbe proliferare.

Da un lato si invoca l'abolizione delle strutture intermedie (leggi: province) e dall'altro si istituiscono "sezioni periferiche" di "società intercomunali". Specie se hanno una gestione privatistica.

La prova del nove è dietro l'angolo: per il 2013 si sta pagando una tassa sulla spazzatura maggiorata del 22% (almeno fino a quanto non si conoscerà l'importo della quarta rata) rispetto al 2012. Negli anni a venire si potrà verificare se queste "società" nelle "società" aumenteranno o diminuiranno i costi e, di conseguenza, gli oneri per la collettività.     

Una cosa è certa: nè i sindaci e nemmeno il super-sindaco dell'Unione dei Comuni hanno sentito la necessità di avvisare che per il 2013 non arriveranno più le cartelle esattoriale a metà dell'anno prossimo ma che si deve iniziare a pagare prima di Natale. Di quest'anno, naturalmente. E con l'aumento.

Il Comune di Santa Margherita di Belice è più avanti rispetto ad altri. In questi giorni, infatti, sono cominciate ad arrivare le comunicazioni delle novità, con allegati i bollettini per pagare. Ma non tutte le comunicazioni sono arrivate ai destinatari.

E così un dubbio resta: cosa succede se non si effettua il versamento allo Stato entro il 16 dicembre? E cosa succede se non si rispettano le altre scadenze per mancato ricevimento della comunicazione?

Un bell'avviso sui siti istituzionali potrebbe evitare un po' di panico nei cittadini.

                           
Articoli Correlati
Convocato per giorno 28 novembre, alle ore 19,00, il consiglio comunale di Santa Margherita di Belice. Dieci i punti all'ordine del giorno. La maggior parte hanno valenza.... Gentili Consiglieri comunali di Santa Margherita di Belice, si sa che le tasse non piacciono. Specie nei momenti di crisi economica. Eppure con la delibera n. 6 del 22.... Doppio comizio questa sera, domenica 29 aprile, a partire dalle ore 21,00, in piazza Matteotti. A calcare il palcoscenico per primi saranno i supporter della lista “La.... Convocato per il 9 settembre alle ore 20,00 il consiglio comunale di Santa Margherita di Belice. Dieci i punti all'ordine del giorno predisposto dal presidente Francesco.... E’ questione di pochi mesi, ormai, l’avvio della procedura di appalto dei lavori di sistemazione del terzo cortile di palazzo Filangeri di Cutò di Santa....