Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Incontro sulla talassemia a S. Margherita promosso dal Rotary Club di Menfi
Incontro sulla talassemia a S. Margherita promosso dal Rotary Club di Menfi
Incontro sulla talassemia a S. Margherita promosso dal Rotary Club di Menfi admin
admin - sabato, 2 novembre, 2013
Visualizzazioni: 75
News [1238]

Si è svolto, giovedì 31 ottobre alle ore 20, presso la saletta multimediale del Museo della Memoria a Santa Margherita di Belìce, un incontro su “Storia e geografia della Talassemia”.

Ospiti della serata, gli Assistenti del Governatore per i Club della Sicilia Occidentale, Ignazio Cucchiara e Pierluigi Di Gaetano. La relazione, è stata tenuta dal Dottor Salvatore D’Angelo, componente della Commissione Distrettuale “Talassemia Marocco” Rotary International Distretto 2110 – Sicilia e Malta.

La serata, è stata introdotta dal presidente Nino Di Carlo, il quale ha sottolineato che la tematica trattata fa parte di un ambizioso e condiviso progetto distrettuale. Si tratta di un progetto rivolto alla diffusione di pratiche mediche, alla informazione, formazione a sostegno del popolo marocchino, al fine di individuare e curare quella malattia che nell’area del mediterraneo è, dagli anni ’50, riconosciuta con il nome di “Anemia mediterranea”, e che ancora oggi colpisce profondamente la popolazione marocchina. Prevede uno screening della popolazione, con conseguente mappatura informatizzata e coinvolge personale medico, infermieristico dei maggiori Ospedali del Marocco.

Nella sua relazione il Dottor D’Angelo ha comunicato che il 3 ottobre 2013 a Oujda (Marocco) si è svolta la Cerimonia Ufficiale di Donazione, all’Ospedale Al Farabi, di un Cromatografo (apparecchio destinato a evidenziare, tra la popolazione marocchina, i portatori sani di talassemia).

“La donazione dell’Apparecchiatura costituisce – ha commentato D’Angelo – un evento di grande rilevanza socio-sanitaria in quel territorio, poiché consentirà al più presto di avviare, tra la popolazione di Oujda, lo screening gratuito per la talassemia, che ancora oggi non viene offerto dal Sistema Sanitario Nazionale del Marocco. Nell’anno 2013 – 2014 si intende continuare il nostro progetto di solidarietà mediante la fornitura di infusori sottocutanei da utilizzare per la cura dei bambini talassemici ricoverati presso l’Ospedale di Oujda. Gli infusori permetteranno la somministrazione a questi bambini della terapia chelante per via parenterale in maniera ottimale. Ai medici dell’Ospedale Al Farabi è stata data anche la disponibilità del nostro Distretto ad ospitare due operatori sanitari per effettuare uno stage di formazione in Sicilia”.

Infine, i partecipanti sono stati coinvolti in un buffet offerto dalla Cantina Corbera, rappresentata dal Vicepresidente Piero Abate.

                           
Articoli Correlati
Un pomeriggio insieme per vivere momenti di gioco ed affetto verso i giovani ospiti in difficoltà, ospitati dalla Comunità per minori Walden, privi del sostegno.... Il Rotary Club di Menfi ha regalato un sorriso ai bambini del reparto di pediatria dell'ospedale “Giovanni Paolo II” di di Sciacca. La delegazione, accolti dal.... Sono state nel segno della solidarietà le varie iniziative promosse dall’attivissimo Rotary Club Menfi Belìce Carboj presieduto da Nino Di Carlo che, con la.... Per iniziativa del Rotary Club Menfi “Belìce Carboj”, del Lions Club Menfi, e con il patrocinio del Comune di Menfi, si terrà domenica prossima, 8....   Il Rotary Club Menfi Belìce Carboj, si è riunito il 29 novembre scorso, presso il Ristorante Pizzeria “La Bandiera 2” di Santa Margherita di....