Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Il gemellaggio tra Ariccia e S. Margherita entra nella fase operativa
Il gemellaggio tra Ariccia e S. Margherita entra nella fase operativa
Il gemellaggio tra Ariccia e S. Margherita entra nella fase operativa admin
admin - venerdì, 28 giugno, 2013
Visualizzazioni: 78
News [1238]

Entra nel vivo e si concretizza il gemellaggio tra il Comune di Santa Margherita di Belìce ed il Comune di Ariccia, in provincia di Roma, siglato nel 2009. Le due città sono legate al romanzo Il Gattopardo. Santa Margherita di Belìce, la Donnafugata del romanzo, rappresenta il luogo d’infanzia di Giuseppe Tomasi di Lampedusa.

A Palazzo Chigi di Ariccia, invece, sono state girate le scene d'interno del film “Il Gattopardo”di Luchino Visconti, uscito nel 1963, del quale quest’anno ricorre il 50° anniversario.

Dodici giovani di Ariccia, 6 ragazzi e 6 ragazze, di età compresa tra gli un 11 e i 16 anni, e due accompagnatori saranno ospitati dalle famiglie margheritesi.

La comitiva di Ariccia arriverà nella Città del Gattopardo, lunedì primo luglio, e si fermerà fino a martedì 9 luglio.

Oltre alle famiglie margheritesi, il gemellaggio coinvolgerà diverse associazioni culturali, sportive e turistiche locali, le aziende locali e del territorio delle Terre Sicane, oltre naturalmente  le Istituzioni dei due Comuni gemellati.

Questi i nomi dei ragazzi di Ariccia che saranno accompagnati dai responsabili Luciano Rodorigo e Barbara Burgio, ospitati dalla famiglia Barbera.

Le ragazze Agnese Bolini, Alice Malavolta, Lavinia Rubini, Veronica Stasio, Martina Chalkioti e Camilla Princivalle, saranno ospitati dalle ragazze margheritesi: Rossella Montalbano, Maria Francesca Artale, Lea Saladino, Caterina Gallina, Angela Giambalvo, Roberta Artale.

Mentre i ragazzi Lorenzo Danieli, Mattia Moscatelli, Tobia Giorgi, Matteo Tinarelli, Joshua La Porta Bozza e Leonardo Rodorigo, saranno ospitati dai ragazzi margheritesi Baldo e Renzo Calandra, Giuseppe Piceci, Alessandro Saladino, Alessandro e Leonardo Artale, Federico Barbera, Marco Barbera.

Il Comune di Santa Margherita di Belìce, assessorato allo sport e alle politiche giovanili, e il comitato del Gemellaggio, guidato dalla coordinatrice Betty Scaglione Cimò, ha allestito un ricco e variegato programma per allietare la permanenza e la vacanza degli ospiti di Ariccia.

Al loro arrivo i giovani di Ariccia saranno accolti dal sindaco di Santa Margherita, Franco Valenti, dalle Istituzioni locali, dai direttori dei musei e dell’Istituzione Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Dopo il saluto di benvenuto visiteranno il Palazzo Filangeri di Cutò, i musei del Gattopardo e della Memoria.

Tutti i giorni, la mattina, i ragazzi del gemellaggio, saranno a Porto Palo al lido dell’associazione sportiva Step Touch di Mimmo Nuzzo. Avranno modo di praticare varie attività sportive, acquatiche, giochi e gare.

I pomeriggi saranno dedicati alle visite delle aziende locali e del territorio che producono e commercializzano la vastedda della Valle del Belìce, la ricotta e i formaggi, i ficodindia, gli ortaggi, i cereali. Avranno modo di degustare i prodotti tipici del territorio e di apprezzare la bontà della cucina locale. Previste anche escursioni a Menfi, Montevago, Sciacca, Partanna, Sambuca di Sicilia e Selinunte.

L’importanza e lo scopo del gemellaggio viene spiegato dalla coordinatrice del gemellaggio. “Il gemellaggio – dice Betty Scaglione Cimò - riveste un ruolo fondamentale per promuovere l’economia, il turismo e lo scambio delle tradizioni ed identità locali. Per queste ragioni siamo felici e orgogliosi di ospitare i ragazzi al fine di consolidare il legame che ci unisce alla città di Ariccia”.

“La nostra comunità  - dice il sindaco di Santa Margherita di Belìce, Franco Valenti -  è lieta di ospitare i ragazzi di Ariccia. Il gemellaggio rappresenta un’opportunità promozionale per fare conoscere i nostri musei, i luoghi del Gattopardo, i prodotti tipici e le aziende locali che, in questo modo, hanno l’opportunità di rendersi maggiormente visibili e di farsi apprezzare”.

Nei precedenti incontri e nello scambio di  visite tra le Istituzioni di Santa Margherita di Belìce ed Ariccia sono state gettate le basi anche per eventuali opportunità commerciali. L’Amministrazione di Ariccia ha già messo a disposizione degli operatori margheritesi, gratuitamente, alcuni spazi espositivi e stand in fiere, sagre e manifestazioni enogastronomiche programmate in loco. Ovviamente per sfruttare queste possibili vetrine è necessario la presenza e la disponibilità delle aziende margheritesi.

In occasione delle manifestazioni della “Settimana gattopardiana” e del Premio Letterario verrà celebrato 50° anniversario dell’uscita del film “Il Gattopardo”. Per l’occasione la città di Ariccia metterà a disposizione una copiosa documentazione fotografica del set di Luchino Visconti che sarà esposta a Santa Margherita di Belìce.

Una delle principali protagoniste del gemellaggio tra Ariccia e Santa Margherita di Belìce è stata la dottoressa Marie Paule Starquit,  presidente del Comitato dei gemellaggi, che recentemente è venuta a mancare a causa di una malattia incurabile. La coordinatrice margheritese del Comitato del gemellaggio, Betty Scaglione Cimò, la ricorda con questo pensiero: “Marie Paule Starquit è stata una grande donna che ha sempre creduto nella forza sociale del gemellaggio. Ci ha lasciati una grande eredità che è quella di continuare il suo prezioso lavoro”.

La visita dei ragazzi di Ariccia a Santa Margherita di Belìce rafforza il legame tra i due Comuni e consolida il gemellaggio.

                           
Articoli Correlati
Si consolida il gemellaggio tra Santa Margherita di Belìce e Ariccia, in provincia di Roma, siglato nel 2009.  Mercoledì, 12 dicembre, alle ore 18,00, presso.... Tanta la carne messa al fuoco durante l'incontro di mercoledì 12 dicembre, tenutosi presso il teatro Sant'Alessandro di Santa Margherita di Belice, finalizzato a.... Sono stati affidati all'impresa Edil.GL di Menfi i lavori di rimozione di sfabbriciti di amianto segnalati in via Genova e via Sant'Antonio. L'iniziativa è dell'Ufficio.... L’associazione margheritese “Con una mano puoi”, entra nella sua fase operativa. Già operante da alcuni mesi in campo sociale, all'inizio del mese ha.... Mercoledì 18 giugno si è riunita a Santa Margherita di Belìce l'assemblea dei simpatizzanti Partito Democratico, alla presenza del segretario provinciale....