Online il nuovo sito de "L'Araldo"
S. Margherita: fatta chiarezza sulla convenzione per gli oneri concessori
S. Margherita: fatta chiarezza sulla convenzione per gli oneri concessori
S. Margherita: fatta chiarezza sulla convenzione per gli oneri concessori admin
admin - giovedì, 6 giugno, 2013
Visualizzazioni: 93
News [1239]

E' ufficiale. Il Comune di Santa Margherita di Belice non ha mai adottato la "convenzione tipo", cioè quell'atto che consente di dimezzare l'importo degli oneri concessori per la prima casa. Eppure lo sconto è previsto da una legge del 1977. Ad adottarlo avrebbe dovuto essere il consiglio comunale, ma i consiglieri comunali margheritesi se lo scordano da 36 anni. Come se lo sono scordati i presidenti Gaspare Viola, Leo Ventimiglia e continua a scordarselo l'attuale presidente del consiglio comunale Francesco Ciaccio. Malgrado il capo dell'Ufficio tecnico, ing. Aurelio Lovoy, da oltre un mese, ha relazionato in maniera chiara e precisa cosa prevede la legge ed ha segnalato che il consiglio comuanle non si è mai attivato. Su L'Araldo, in edicola da oggi, un ampio articolo sulla questione. Mentre alla sezione Territorio&Burocrazia pubblichiamo il testo completo della relazione dell'ing. Aurelio Lovoy. 

                           
Articoli Correlati
Dopo che L'Araldo ha pubblicato l'autorevole parere del Dott. Calogero Maggio sulla questione delle "cartelle pazze" sugli oneri concessori, l'Ufficio Tecnico di Santa.... E’ operativa la “convenzione tipo” sugli oneri concessori del Comune di Santa Margherita di Belice. C’è voluto l’intervento del Presidente.... Se il Comune di Santa Margherita di Belice ha perso il ricorso deciso dal TAR contro l'ing. Joseph Cacioppo, sulla questione degli oneri concessori, la colpa è.... Continuano i provvedimenti di sgravio delle cartelle esattoriali relativi alla richiesta di pagamento di oneri concessori già prescritti. Dopo il boom di cartelle pazze.... Convocato per il 9 settembre alle ore 20,00 il consiglio comunale di Santa Margherita di Belice. Dieci i punti all'ordine del giorno predisposto dal presidente Francesco....