Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Gestione dell'ictus, se ne parla nel convegno in corso a S. Margherita
Gestione dell'ictus, se ne parla nel convegno in corso a S. Margherita
Gestione dell'ictus, se ne parla nel convegno in corso a S. Margherita  admin
admin - sabato, 18 maggio, 2013
Visualizzazioni: 78
News [1239]

Hanno preso l’avvio, questa mattina 18 maggio, presso il Teatro "S. Alessandro" di Santa Margherita di Belice, i lavori di un importante Convegno Scientifico su di un tema di grande rilevanza sociale quale è quello della "Gestione dell'Ictus", accreditato presso il Ministero della Salute per la formazione e l'aggiornamento di medici ed infermieri.

L'iscrizione è gratuita  ed il numero dei crediti è in via di assegnazione da parte della Commissione per l'ECM. 

La rilevanza del tema sta nel fatto che l'ictus cerebrale, oltre ad essere la terza causa di morte nella nostra popolazione, dopo il tumore e la cardiopatia ischemica, è anche la prima causa di invalidità grave, con le intuibili ripercussioni sulla famiglia e sulla società.

“Se ciò non bastasse – spiega il dott. Damiano Abate –, ed è questo il motivo concreto del Convegno, esistono in atto delle differenze territoriali di trattamento della stessa malattia”.

L'incontro con gli esperti vuole mettere in luce tali aspetti significativi del problema e cercare di superare le differenze territoriali di trattamento, visto che l'omogeneità delle cure è un sacrosanto diritto del cittadino italiano.

“La realizzazione di un tale evento – continua Damiano Abate -, bisogna dirlo, è stata possibile grazie alla sensibilità del Comune di Santa Margherita  di Belice nella persona del Sindaco avv. Franco Valenti, della Istituzione "G. Tomasi di Lampedusa", nella persona del Direttore Scientifico Tanino Bonifacio. Ma quello che ha consentito veramente l'attuazione dell'evento formativo è stato, bisogna sottolinearlo, la disponibilità dell'Associazione Mnemosine di Santa Margherita di Belice, nella persona del suo presidente Antonino Barbera, che con spirito mecenatico ha voluto fare da sponsor unico della manifestazione”.

Previsti gli interventi di:

- dr. Damiano Abate, primario emerito di medicina d'urgenza dell'Ospedale di Sciacca e direttore scientifico del convegno,

- dr. Michele Carlino, direttore della U.O.C. di MCAU dell'Ospedale di Sciacca,

- Calogera Barbera, capo sala della MCAU dell'Ospedale di Sciacca e della SIMEU (Società Italiana di Medicina di Emergenza-Urgenza) Sicilia.

Il convegno continua i suoi lavori anche nel pomeriggio.

                           
Articoli Correlati
Cosa si prevede per il dopo Sogeir? Ovvero chi gestirà il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani per i Comuni di Santa Margherita di Belice e Montevago? Se ne.... Si svolgerà oggi, con inizio alle ore 17.30, nei locali di Cantina Corbera, a Santa Margherita di Belìce, il convegno conclusivo dal titolo “Trasferimento.... “Ai primi dell’anno prossimo possiamo iniziare a pensare al restauro del Cafè House”. Così il sindaco Franco Valenti ha informato la folta ed.... Sarà fruibile fino all'11 gennaio, tutti i giorni dalle ore 18:00 alle ore 21:00, la Mostra Archeologica Subacquea di Licata. La mostra, giunta alla II edizione ed.... “Turismo e disabilità: l’offerta turistica per i disabili in Sicilia, occasione di sviluppo economico e di integrazione sociale”. Questo il tema di un....