Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Un bel Bücherverbrennungen per L'Araldo per il 10 maggio
Un bel Bücherverbrennungen per L'Araldo per il 10 maggio
Un bel Bücherverbrennungen per L'Araldo per il 10 maggio admin
admin - giovedì, 9 maggio, 2013
Visualizzazioni: 141
News [1240]

Il capogruppo consiliare di maggioranza, Baldo Portolano, con un suo post sulla pagina facebook "Il futuro dipende da te" del 6 maggio usa parole non certo da bon ton nei confronti de L'Araldo. Il periodico del Belìce con sede a Santa Margherita di Belìce viene messo "sul rogo" perchè ha fatto notare, in un commento, che "il re è nudo". Il "re" in questione è il consigliere comunale Baldo Portolano. La sua "nudità" è stata messa in mostra – secondo il commento de L'Araldo – nel corso della seduta del consiglio comunale margheritese del 29 aprile scorso. Il "re dell'aria fritta" non ha gradito ed invece di chiarire il senso delle sue parole, di spiegare quello che non è riuscito a trasmettere, di giustificare la sua "timidezza" burocratica, si è armato di lancia ed elmetto ed è partito alla carica additando al "rogo" internettiano il periodico locale. Quasi a voler richiamare i Bücherverbrennungen dei quali, il 10 maggio, ricorre l'80° anniversario.

I cosiddetti Bücherverbrennungen (in italiano roghi di libri) sono stati dei roghi organizzati nel 1933 dalle autorità della Germania nazista, durante i quali vennero bruciati tutti i libri non corrispondenti all'ideologia nazista.

I roghi, concepiti per eliminare "lo spirito non tedesco", vennero organizzati dall'Associazione studentesca della Germania. Il più grande rogo avvenne il 10 maggio 1933 nell'Opernplatz berlinese; in questo giorno, infatti, si organizzò un grande falò dove vennero gettati i libri considerati dai nazisti "contrari allo spirito tedesco".

Nessuno ha preso le distanze da Baldo Portolano, come nel 1933 pochi presero le distanze dai Bücherverbrennungen. Forse è vero che ogni popolo ha i governanti che si merita.

                           
Articoli Correlati
In occasione della manifestazione SalvalarteBelice 2012, promossa da Legambiente Sicilia e dedicata alla salvaguardia e valorizzazione dei beni culturali nella Valle del.... Santa Margherita di Belìce ricorda l’impegno e il sacrificio dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e delle vittime delle stragi mafiose. Il 23 maggio,.... È tutto pronto per Bimbimbici, la manifestazione che coinvolgerà anche quest’anno bambini, ragazzi, genitori, nonni e tutti i cittadini che vorranno.... Continua l'opera di composizione della macchina amministrativa dell'esecutivo di Franco Valenti, sindaco di Santa Margherita di Belice. Il consiglio comunale, nella seduta di.... Per il terzo anno consecutivo Cantina Corbera rinnova l’appuntamento promosso dal “Movimento Turismo del Vino” per festeggiare la notte di San Lorenzo, lunedi....