Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Domenica 7 aprile I Leoni Sicani al Palatenda di Sciacca
Domenica 7 aprile I Leoni Sicani al Palatenda di Sciacca
Domenica 7 aprile I Leoni Sicani al Palatenda di Sciacca admin
admin - venerdì, 5 aprile, 2013
Visualizzazioni: 109
News [1238]

Domenica prossima al pallone tenda di Sciacca sarà già sfida decisiva tra i Leoni Sicani e l’Albalonga Darco Sport. Per entrambe il treno qualificazione passa da qui, attraverso 40 minuti che, visti quelli vissuti all’andata, promettono spettacolo. Certo era impensabile alla vigilia, che la formazione agrigentina neopromossa in Serie A1, potesse competere ad alti livelli con la squadra di Albano Laziale e addirittura ambire alla qualificazione alle fasi finali di Lignano Sabbiadoro, eppure la possibilità concreta esiste, eccome. Bisogna prima fare un passo indietro e tornare alla “tournèe” laziale che i Leoni hanno disputato nel fine settimana del 22 e 23 marzo. Ebbene, la prima sfida in calendario riservava dopo due anni il ritorno a Viterbo dei giallo-verdi, all’epoca esordienti. Tutta un’altra storia infatti rispetto alla gara del 2011, i Leoni schierati col quintetto Mendolia, Sanfilippo, Licari, Garofalo e Nicolosi affrontano le pantere con grande caparbietà e voglia di sorprendere fin dai primi minuti iniziali, infatti passati in vantaggio, chiudono il secondo quarto per due reti a uno, grazie ai due attaccanti saccensi Garofalo e Nicolosi. L’assenza di Izzo squalificato nella Vitersport si fa sentire, ma Kruezi è sempre pericoloso ed impensierisce spesso la difesa dei siciliani che arrivano a inizio quarto tempo ancora in vantaggio per 2 a 1, ma è qui che succede di tutto. Viterbo con un uno-due micidiale ribalta il risultato portandosi sul clamoroso 3 a 2 a cinque minuti dal termine, mister Sanfilippo chiama il time out invitando i suoi a non mollare, sembra finita ma la reazione dei Leoni è veemente, Garofalo fa esplodere il suo rovescio che trova la deviazione di ruota di capitan Sanfilippo decisiva per beffare il portiere Marotta, pareggio e assalto finale degli ospiti, ancora Sanfilippo indiavolato recupera palla per Garofalo che da posizione angolata mette al centro dove Nicolosi è prontissima a ribadire in rete il 4 a 3 finale a due minuti dal termine. Ultimi secondi di passione, i Leoni reggono gli assalti rabbiosi dei padroni di casa prima del triplice fischio che decreta una vittoria portata a casa più con il cuore che con il gioco espresso.

Sabato 23 marzo, i giallo-verdi sono stati ospiti dell’Albalonga Darco Sport, squadra di grande blasone più volte vice campione d’Italia in passato. La formazione di Albano Laziale è costretta a vincere per sperare ancora nella qualificazione, di contro i siciliani sognano il colpaccio, ma l’inizio è a dir poco disastroso, passano due minuti e Fierravanti ha già messo a segno una doppietta. I Leoni però non si scompongono e iniziano a macinare gioco, Garofalo sale in cattedra e con tre reti a raffica ribalta il risultato, 3 a 2 per la formazione belicina alla fine del primo tempo. Secondo quarto che vede ancora gli ospiti protagonisti sempre con il proprio numero 10, si va sul 5 a 2 prima che Fierravanti accorcia fino al 5 a 4, la squadra di mister Sanfilippo sembra traballare, ma nel momento peggiore riesce a tirar fuori un carattere mai visto prima che porta il vantaggio sul 7 a 4. Da segnalare nel frattempo un gol capolavoro di Licari dalla distanza e uno shoot out parato da De Rogatis a Garofalo. Tutto finito? Ma che! Ancora una volta quarto tempo decisivo per la formazione delle Terre Sicane, stavolta in negativo, infatti in dieci minuti il vantaggio accumulato, non solo viene azzerato ma addirittura superato, ancora Fierravanti protagonista che salva dal baratro la sua squadra lasciando ancora una speranza di qualificazione in vista delle ultime partite. L’incontro termina così 8 a 7, regalando tantissime emozioni a tutto il pubblico presente.

Il tempo del rinfresco e si parte subito alla volta della Fondazione Santa Lucia dove alle 17:00 i Leoni Sicani affrontano i campioni d’Italia dei Thunder Roma. La stanchezza si fa sentire ma anche stavolta la grande determinazione dei siciliani renderà la vita difficile ai padroni di casa. Roma dimostra di essere la squadra più solida e compatta fra gli avversari fin ora affrontati dai giallo-verdi che però riescono a tenere grazie anche agli interventi strepitosi della solita Mendolia. La tripletta di Malcotti e lo straordinario gol di tacco di Garofalo sono le uniche reti a fine secondo tempo. I Thunder però continuano a fare il loro gioco di blocchi andando così a fine terzo tempo sul 5 a 1 e chiudendo la partita con il 7 a 2 finale, che evidenzia semmai ce ne fosse bisogno, la grandissima crescita del team belicino, che è riuscito a non sfigurare di fronte alla prima della classe.

Due sconfitte e una vittoria, questo il bottino portato in Sicilia dalla trasferta laziale, ma visti i risultati conseguiti sul campo, forse nemmeno il più accanito tifoso avrebbe pensato che questa squadra se la potesse giocare con tutti e in questo modo. Adesso però che si è in ballo, vale la pena ballare, bisogna alzare l’asticella, esprimere magari quella qualità di gioco che in queste tre partite è mancata ma che è nelle corde dei ragazzi di mister Sanfilippo. Domenica davanti al pubblico di casa si può tentare l’impresa, ecco perchè tutti i tifosi e sostenitori di questi ragazzi sono invitati a riempire il pallone tenda di Sciacca e ad incitarli dall’inizio alla fine. Il fischio d’inizio è previsto per le 11:00, poi sarà spettacolo! Forza Leoni!!!

                           
Articoli Correlati
Tre punti importantissimi quelli che mette in palio la settima giornata di campionato di wheelchair hockey, fra Leoni Sicani e Dolphins Ancona. Da un lato la squadra.... I Leoni Sicani escono sconfitti dal big match con l'Albalonga con un passivo di 5 a 3. La squadra di Albano Laziale espugna il pala tenda Nino Roccazzella grazie all'ex.... Dopo la pesante sconfitta di domenica scorsa a Palermo, i Leoni Sicani devono provare a rilanciarsi contro l'Albalonga di Albano Laziale, impegnata in questi giorni ad.... In occasione dell'estate margheritese, i Leoni Sicani organizzano la manifestazione "Diverse Abilità A Confronto - Tutti in carrozzina a sfidare i Leoni". Gli.... Domenica 2 marzo riparte il campionato nazionale di wheelchair hockey. I Leoni Sicani, dopo la lunga pausa invernale, ospiteranno l'Albalonga di Albano Laziale, in quella che....