Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Il sindaco Valenti: stop ai ritardi burocratici. Ecco cosa fare in caso di inerzia degli impiegati
Il sindaco Valenti: stop ai ritardi burocratici. Ecco cosa fare in caso di inerzia degli impiegati
Il sindaco Valenti: stop ai ritardi burocratici. Ecco cosa fare in caso di inerzia degli impiegati admin
admin - giovedì, 14 marzo, 2013
Visualizzazioni: 78
News [1238]

Stop ai ritardi nelle procedure burocratiche che interessano le istanze dei margheritesi rivolte all'amministrazione comunale. Lo ha stabilito il sindaco Franco Valenti con un apposito provvedimento (determina sindacale n. 12 del 7 marzo 2013). Con il suo provvedimento, il sindaco Valenti ha individuato nel segretario comunale, dott.ssa Antonina Ferraro, il funzionario che dovrà vigilare sui ritardi che dovessero registrarsi sulle istanze dei margheritesi. Con questo provvedimento, al segretario comunale è stato conferito "il potere sostitutivo in caso di inerzia” del funzionario responsabile del procedimento.

Il provvedimento del sindaco Valenti è destinato a rivoluzionare la "prassi" amministrativa margheritese. Presso gli uffici comunali, infatti, non ha mai trovato applicazione la legge che impone agli impiegati di comunicare al cittadino/utente il nome del funzionario responsabile ed il tempo previsto per il riscontro alla sua istanza.

Ed il cittadino margheritese, quindi, non è stato mai messo nelle condizioni di conoscere il tempo previsto per la definizione della sua pratica e nemmeno a quale dipendente comunale rivolgersi per avere notizie sulla sua istanza.

Adesso, affinchè possa essere attivato l'intervento sostitutivo del segretario comunale, occorrerà che i dipendenti comunali comunichino al cittadino entro quanto tempo prevedono di concludere il procedimento attivato con l'istanza.

In tal senso potrebbe essere utile pubblicare, sul sito istituzionale del Comune, i tempi previsti per ogni singolo procedimento amministrativo. Anche se la legge parla chiara: ove non diversamente previsto il procedimento attivato dal cittadino deve concludersi entro trenta giorni.

Resta da capire se i margheritesi hanno la maturità di riconoscere l'importanza dell'iniziativa del sindaco Franco Valenti e, quindi, di segnalare al segretario comunale eventuali ritardi nell'emissione del provvediemnto richiesto, o se invece continueranno a rivolgersi al "loro politico di riferimento" per "sapere a che punto è la pratica".  

                           
Articoli Correlati
di Francesco Graffeo Stop ai ritardi nella consegna degli elaborati del PRG da rendere conformi alle modifiche introdotte dall’Assessorato Regionale al Territorio..... Il sindaco del Comune di S. Margherita di Belice, Franco Valenti, punta a fare cassa a spese dei cittadini. Questo il senso della proposta di deliberazione sul quale il.... L'Amministrazione Valenti, come tutti gli enti pubblici, ha l'obbligo di pubblicare sul sito istituzionale tutti gli atti pubblici di propria competenza, sia esso il Piano.... "La parola è forza, la forza è virtù", a sostenerlo era Bent Parodi, grande firma del giornalismo siciliano e punto di riferimento dell’Istituzione.... Questa sera, 20 aprile 2012, alle ore 21, in piazza Matteotti è in programma l’apertura della campagna elettorale della lista “La Città nel....