Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Ju-Jitsu a S. Margherita: passaggio di cintura per tanti atleti
Ju-Jitsu a S. Margherita: passaggio di cintura per tanti atleti
Ju-Jitsu a S. Margherita: passaggio di cintura per tanti atleti admin
admin - domenica, 13 gennaio, 2013
Visualizzazioni: 78
News [1239]

Si sono svolti, a Santa Margherita di Belìce, gli esami per ottenere il passaggio alle cinture superiori di Ju-Jitsu.

Tantissimi i praticanti, di questa antica disciplina delle arti marziali, che frequentano i corsi presso la palestra “Sport & Fitness”. 

Sono seguiti dai maestri Rosario e Francesco Guarino del centro studi discipline orientali e bioenergetiche“Tra cielo e terra”.

Gli esami hanno consentito, a chi ha dimostrato di avere appreso le tecniche, di indossare la cintura superiore nella graduazione di colore che va dalla bianca alla nera

Grande concentrazione, impegno e abilità hanno dimostrato tutti gli allievi che sono scesi sul tatami.

Al termine delle sessioni d’esami,  per tutti è arrivato il meritato diploma e la nuova ambita cintura.

A valutare gli atleti erano presenti: il maestro Santo Salvatore Castoro (Meijin 10° Dan Ju-Jitsu), i maestri Rosario e Francesco Guarino (6° Dan Ju-Jitsu) e il maestro Ignazio Coppola (Hanshi 8° Dan).

Il margheritese Ezio Amodei ha conseguito il passaggio al 3° Dan Ju-Jitsu.

Apprezzata l’esibizione di Tai Chi eseguita dal margheritese Fabio Primiero (2° Dan Ju-Jitsu).

Tantissima la soddisfazione degli atleti, molti dei quali bambini, e delle famiglie che hanno seguito le imprese dei loro piccoli in kimono. 

Al termine della manifestazione, le foto ricordo hanno suggellato i bei momenti di sport, ma anche, di socializzazione e amicizia.

Da diversi anni, la pratica delle arti marziali appassiona tanti giovani, e non solo, di Santa Margherita di Belìce, Montevago e di altri paesi della Valle del Belìce che frequentano i corsi di Karate, Ju Jitsu, Tai Chi, Muay Thai, organizzati dalla palestra “Sport & Fitness” guidata da Antonino Barbera.

Sotto la guida dei maestri Francesco e Rosario Guarino, coadiuvati da altre cinture nere, gli atleti hanno la possibilità di avvicinarsi e praticare la nobile arte di difesa personale giapponese.

Discipline che insegnano le tecniche di difesa personale, attraverso l’equilibrio e la flessibilità del corpo, e che si rivelano molto utili dal punto di vista della crescita caratteriale. 

                           
Articoli Correlati
di Francesco Sciara Grande successo di partecipanti e di pubblico alle sessioni teorico-pratiche di Ju-Jitsu. Gli esami hanno consentito, a chi ha dimostrato di avere appreso.... di Francesco Graffeo La nuova squadra di kick boxing della palestra “Step Touch” di Mimmo Nuzzo vince il campionato regionale. I neo campioni regionali, di questo.... Passaggio della campana per il Club Lions Sambuca Belice. Teresa Monteleone subentra a Loretta Abruzzo nella guida del sodalizio Lions. La cerimonia è prevista per.... Piccoli atleti delle arti marziali crescono. Succede nella Valle del Belìce e dintorni. Due le realtà sportive che si distinguono per il loro vivaio di.... Riceviamo e pubblichiamo   Comunicazione dell'Amministrazione comunale sul PASSAGGIO AL DIGITALE TERRESTRE Si rende noto che le operazioni di passaggio alla....