Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Il Cristo Redentore trasloca da piazza Matteotti a piazza Emanuela Loi
Il Cristo Redentore trasloca da piazza Matteotti a piazza Emanuela Loi
Il Cristo Redentore trasloca da piazza Matteotti a piazza Emanuela Loi admin
admin - domenica, 2 settembre, 2012
Visualizzazioni: 90
News [1240]

La scultura raffigurante il “Cristo Redentore” non sarà più collocata nella piazza Matteotti di Santa Margherita di Belice. L’Amministrazione comunale guidata da Franco Valenti in armonia con il donatore, Pippo Ventimiglia, ha individuato un sito alternativo: l’area a verde adiacente piazza Emanuela Loi, di fronte la scuola media Giuseppe Tomasi di Lampedusa.

Il Comitato cittadino “per la valorizzazione e la tutela dell’antica piazza Matteotti e per la riqualificazione del centro storico di Santa Margherita di Belìce”, sorto spontaneamente all’indomani dell’inizio dei lavori di realizzazione del piedistallo che doveva sostenere l’opera artistica dello scultore margheritese Paolo Manno, ha appreso la notizia a denti stretti.

E con un comunicato stampa ha reso noto che “Il comitato unanime, esprime piena soddisfazione per l’accoglimento dell’istanza relativa alla sospensione dell’istallazione della statua in Piazza Matteotti, mentre non condivide la scelta del sito scelto in via XV Gennaio - via Cannitello in prossimità della Piazza E. Loi, di fronte la scuola Media”. Scelta che – secondo il Comitato - non tiene conto delle motivazioni evidenziate nel testo della petizione popolare.

Diversi i siti proposti in alternativa a piazza Matteotti: il Calvario e la zona di via S. Antonio (“la Cruci”, nei pressi della vecchia centrale dell’energia elettrica), giustificati dalla loro posizione altimetrica che avrebbero consentito di ammirare l’opera artistica anche a chi percorre la scorrimento veloce Sciacca-Palermo. Un altro sito veniva individuato nello spazio ove da alcuni anni si svolge la rappresentazione della Passione di Cristo, con la motivazione che la collocazione della scultura avrebbe valorizzato un altro ingresso del paese ed il “Cristo Redentore” avrebbe “accolto” quanti accedono al paese del Cafè House.

Qualcun altro ha suggerito il sito alla fine scelto ma, ad oggi, non è nota la motivazione.

                           
Articoli Correlati
Si inaugura oggi, 9 settembre, alle ore 18,00 l'opera scultorea dell'artista margheritese Paolo Manno. L'opera, raffigurante il "Cristo Redentore", è stata commissionata.... di Francesco SciaraDomenica delle Palme, primo aprile, a Santa Margherita di Belice, verrà messa in scena la "Drammatizzazione Vivente della Passione e Resurrezione di.... I nostri errori Le panchine di piazza Emanuela Loi sono in manutenzione. Nessun atto di vandalismo, dunque, come erroneamente pubblicato ieri su questo sito. L'intervento di.... di Francesco Sciara AUGURI A TUTTE LE DONNE In onore e nel ricordo di una donna. In onore e nel ricordo di una poliziotta che ha sacrificato la sua vita nell'adempimento.... E’ giunta alla IX edizione la “drammatizzazione vivente della Passione di Cristo” a S. Margherita di Belice. L’appuntamento, che richiama gli....