Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Tra i liceali siciliani vincitori alle Olimpiadi del Patrimonio c'è anche la margheritese Giusangela La Iacona
Tra i liceali siciliani vincitori alle Olimpiadi del Patrimonio c'è anche la margheritese Giusangela La Iacona
Tra i liceali siciliani vincitori alle Olimpiadi del Patrimonio c'è anche la margheritese Giusangela La Iacona admin
admin - martedì, 22 maggio, 2012
Visualizzazioni: 101
News [1238]

Gli alunni Giusangela La Iacona di Santa Margherita di Belice (a sinistra), Matteo Rametta di Partanna e Katia Calcara di Castelvetrano (a destra), studenti del liceo Classico G. Pantaleo di Castelvetrano, sono stati i componenti della squadra vincente le Olimpiadi del Patrimonio indette dall’ANISA (Associazione Nazionale Insegnati di Storia dell’Arte) con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. I tre liceali prima si sono cimentati in un match regionale tenutosi a Palermo lo scorso 7 marzo e consistente nel superamento di due prove riguardanti argomenti di Storia dell’Arte dall’età antica sino ai nostri giorni; poi, dopo esser riusciti a totalizzare il primo miglior risultato a livello regionale, alla finale che ha avuto luogo a Roma lo scorso 3 maggio. Ai tre ragazzi siciliani che si erano già classificati primi nella loro regione, è stato interamente offerto dall’ANISA un soggiorno–premio nella capitale della durata di quattro giorni con un programma denso di visite e incontri culturali. Alla finale nazionale tenutasi nel liceo Classico Visconti, nei pressi del Pantheon, la squadra, dopo aver esposto un progetto multimediale sulla tradizione popolare degli Altari di San Giuseppe in Sicilia, si è classificata terza. Ai tre vincitori è stato assegnato un premio in denaro di 500 euro a testa e i loro nominativi verranno inseriti nell’Albo Nazionale delle Eccellenze del MIUR. Per la coesa squadra il risultato ottenuto è stato un grande successo e l’adesione alla gara è stata anche un’occasione per socializzare con gli altri ragazzi partecipanti alle Olimpiadi. Per questa ragione gli studenti del triennio ringraziano quanti si sono prodigati nel dare loro questa grande opportunità. 



 

                           
Articoli Correlati
Successo di partecipanti e di pubblico per le gare di tiro riservate a carabine cosiddette "di libera vendita" perchè di potenza inferiore a 7,5 Joule. La.... Lo scorso 10 luglio presso il campo di tiro di Borgo Nuovo a Palermo si è svolta l'ultima prova del Campionato Regionale F.T. Sicilia 2016 organizzato dalle Associazioni.... A Santa Margherita di Belice il Gattopardo ha assunto aspetti quasi religiosi. Il Premio letterario intitolato a G. Tomasi di Lampedusa, poi, ha conformato il suo modus.... A Contessa Entellina, in alcune case private sono custoditi oggetti, che documentano vari aspetti della vita locale presente e passata (casalinga, agricolo-pastorale,.... E' Alfredo Mancuso, con il racconto breve "Post it morte", il vincitore del concorso letterario organizzato a Sciacca in seno a Sciaccart 2014. Al secondo posto, sempre nella....