Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Il margheritese trovato in possesso di qualche spinello potrà continuare a studiare a Roma
Il margheritese trovato in possesso di qualche spinello potrà continuare a studiare a Roma
Il margheritese trovato in possesso di qualche spinello potrà continuare a studiare a Roma admin
admin - lunedì, 5 marzo, 2012
Visualizzazioni: 132
News [1241]

Il giovane margheritese D.S., potrà continuare a frequentare a Roma la facoltà di scienze infermieristiche. Lo ha deciso il G.I.P. del tribunale di Nicosia che accolto l’istanza di sostituzione del luogo della misura dell'obbligo di firma. Il giovane margheritese era stato tratto in arresto, insieme a quello di altri quattro ragazzi, il 06 gennaio scorso, per il reato di spaccio di stupefacenti. Il tribunale della libertà lo aveva scarcerato rite­nendo insussistente lo spaccio ma solo l'uso personale, e disponendo l'obbligo di firma a Santa Margherita di Belice.  Adesso è arrivato il nuovo provvedimento del GIP potrà riprendere gli studi nella capitale. Il giovane margheritese è difeso dall’avv. Antonino Gulotta.

                           
Articoli Correlati
Revocata la misura cautelare dell'obbligo di firma a carico di D.S., C.M. e G.M., i tre ragazzi margheritesi che il sei gennaio scorso, a Nicosia, sono stati accusati di.... Qualcosa si muove sulle cosiddette "cartelle pazze". L'Ufficio tecnico del Comune di Santa Margherita di Belice, a seguito del parere verbale dell'avv. Cucchiara, ha proceduto.... "Santa Margherita nel Cuore" apre la campagna elettorale per il rinnovo dell'Amministrazione del centro belicino. Avviata infatti la campagna pubblicitaria. Si punta.... Tutto troppo facile per i Leoni Sicani nella gara di andata con i Dolphins Ancona, il risultato parla chiaro: 9 a 2 per la squadra di casa, che conquistano altri 3 punti.... C'è anche il margheritese Gaspare Gulotta nel gruppo di ricercatori italiani che ha chiarito il meccanismo che determina la formazione delle metastasi nel cancro al....