Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Elezioni a Santa Margherita: chi sale e chi scende
Elezioni a Santa Margherita: chi sale e chi scende
Elezioni a Santa Margherita: chi sale e chi scende admin
admin - giovedì, 16 febbraio, 2012
Visualizzazioni: 75
News [1239]

Se son rose fioriranno. Stiamo parlando dei fiori che alcuni "gruppi" elettorali margheritesi si sono scambiati a cavallo del giorno di San Valentino. Due le intese che sarebbero state raggiunte. La prima pare che sia stata sancita il giorno prima di San Valentino. Il sindaco uscente, Franco Santoro, pare abbia concordato con il gruppo di Leo Artale di puntare sulla candidatura dell'ex vice sindaco Giovanni Giacone. Una compagine ed un feeling, che, se confermata, darebbe corpo alle voci circolate all'indomani dell'elezioni di cinque anni fa. Allora fece scalpore un pacchetto di voci disgiunti. Ma le voci restarono tali. Se l'accordo dovessere trovare fondamento (chi ha partecipato all'incontro riferisce solo che Santoro ha portato i dolcini, per il resto bocche cucite) la candidatura di Giacone potrebbe sconquassare giochi che sembravano già fatti. Una turbolenza potrebbe investire sia la squadra di Franco Valenti che quella che stanno cercando di mettere su Vincenzo Corsentino e Peppino Infantino. Ma, visto il clima carnevalesco, la candidatura potrebbe rivelarsi una bufala. L'incontro, invece, è certo.

Altro giro altro incontro fatale. Il gruppo di Gaspare Viola ha chiuso un accordo con il gruppo di Salvino Barbera. Nell'incontro svoltosi l'indomani del giorno di San Valentino sono state gettate le basi per una coalizione che potrebbe indicare il futuro sindaco di Santa Margherita di Belice. Fissati i paletti dell'accordo: 1) il sindaco sarà indicato e scelto all'interno del gruppo che scaturisce dalla fusione delle due aggregazioni; 2) sia Gaspare Viola che Salvino Barbera hanno dato la loro disponibilità a candidarsi, qualora il nuovo gruppo li designerebbe; 3) avviare entro pochi giorni contatti con "gli amici de L'Araldo" che vedono favorevolmente la candidatura di Joseph Cacioppo; 4) entro otto giorni aprire un comitato elettorale. Scadenze certe e ravvicinate. Segno che l'intesa è stata profigua. La disponibilità data da Salvino Barbera, anche se nessuno lo ammette, dovrebbe configurare l'uscita di scena della probabile candidatura a sindaco di Leo Ventimiglia. Passo indietro che non significa uscita di scena, Leo Ventimiglia risulta essere stato l'artefice principale dell'incontro tra le due anime del neo gruppo elettorale che dovrà individuare al loro interno in candidato sindaco.

Intanto viene data come prossima al ritiro la candidatura di Tanino Bonifacio. Il mancato allargamento del gruppo di supporter, e la scarsa attenzione mostrata verso le dieci domande che gli ha rivolto il blog Il Movimento, pare che abbiano indotto il critico d'arte margheritese a desistere dal proposito di esporsi in prima persona. Per ora niente di certo. Ma la gente chiacchiera.

Qualche spaccatura potrebbe acuirsi in seno al gruppo di Franco Valenti. Tanti i nodi da sciogliere. I giovani, che dovevano fare la differenza, si sono dileguati. Nessuno interviene nel gruppo facebook "il futuro dipende da te".

Improntata tutta sulla sua persona, invece, la pagina facebook di Tanino Bonifacio. Trovano spazio solo commenti "graditi". Assente totale, invece, ogni riferimento alla sua probabile candidatura a sindaco di Santa Margherita di Belice. Meglio non lasciare tracce. Inconvenienti, nell'ipotesi di un passo indietro.

Intanto il web mostra i suoi limiti: il dibattito latita. Almeno sugli argomenti concreti.

                           
Articoli Correlati
“Io, speriamo che me la cavo”, di Marcello D’Orta (dal quale prese spunto il film del 1992 diretto da Lina Wertmüller e interpretato da Paolo Villaggio).... Che tutto cambi purchè tutto resti come è. Sarà sicuramente questo il refrain con il quale i margheritesi si vedranno bombardare in questi mesi che li.... Riceviamo e pubblichiamo In questa vigilia di elezioni amministrative qualcuno, a Santa Margherita di Belice, deve aver sbagliato direzione e deve essersi perso per strada. Da.... Riceviamo e pubblichiamo E ci risiamo, ancora una volta  la vecchia politica scende in campo per le prossime amministrative del 2012. Anzi, la vecchia politica.... E' tempo di elezioni. E' il turno di quelle europee. Molti temi sul tavolo: immigrazione, euro, predominio tedesco, sovranità ecc. . Temi importanti, certamente. In....