Online il nuovo sito de "L'Araldo"
Elezioni a S. Margherita: tutti i gruppi da sciogliere
Elezioni a S. Margherita: tutti i gruppi da sciogliere
Elezioni a S. Margherita: tutti i gruppi da sciogliere admin
admin - lunedì, 13 febbraio, 2012
Visualizzazioni: 79
News [1240]

Che tutto cambi purchè tutto resti come è. Sarà sicuramente questo il refrain con il quale i margheritesi si vedranno bombardare in questi mesi che li separano dalle elezioni. L’esperienza del “gruppone”, della passata tornata elettorale, pare sia stata adottata da tanti.
In vista delle prossime elezioni del maggio 2012, ognuno si sta attrezzando per formare un proprio “gruppo”, “gruppino” e “gruppetto”.
Difficile riuscire a sapere per quale finalità. La risposta è sempre la stessa: prima facciamo il “gruppo” e poi vediamo. Di programmi neanche a parlarne. I fautori di questi fantomatici “gruppi” non sanno quali sono i problemi reali di Santa Margherita di Belice. Non sanno nemmeno che da un ventennio esiste la separazione dei poteri: quello politico si limita a dare l’indirizzo, quello burocratico si occupa della gestione vera e propria. Eppure si moltiplicano gli incontri “carbonari”, in gran segreto. Per evitare che i componenti del “gruppetto” siano avvicinati da qualche “lupo mannaro”. Alla faccia della dignità personale e dell’autonomia di pensiero. O forse ha ragione chi sostiene che i margheritesi vogliono essere guidati. Così la costituzione dei “gruppetti” facilita questo compito. Basta mettere il quinzaglio al “capogruppo”. Gli altri verrano da soli.
L’esperienza del “gruppone” è stata breve: c’è chi ha raggiunto alte cariche istituzionali e chi è costretto ad appendere la pelle dove non voleva. Chi si è defilato in vista di nuove “prospettive”.
Intanto avanza il “nuovo” o spacciato per tale. Gente che è nella stanza dei bottoni, o nelle vicinanze, da oltre 25 anni. Non ha mai fatto nulla per la collettività. E continua ad infinocchiare parenti ed amici: un “gruppetto” per S. Margherita. Si, un “gruppetto” da poter portare in giro docilmente. Tanto non sa ne leggere ne scrivere. Politicamente parlando, si intende.

                           
Articoli Correlati
E' fissata per domenica 7 febbraio, ore 10,00, l'assemblea del PD di Montevago in vista delle prossime elezioni per il rinnovo dell'Amministrazione comunale. L'assemblea.... Se son rose fioriranno. Stiamo parlando dei fiori che alcuni "gruppi" elettorali margheritesi si sono scambiati a cavallo del giorno di San Valentino. Due le intese che.... di Mariano Pace E’ ufficiale: Leonardo Salvaggio, sindaco uscente di Poggioreale, si ricandida alle prossime elezioni amministrative del 26 e 27 maggio 2013. Lo stesso.... “Io, speriamo che me la cavo”, di Marcello D’Orta (dal quale prese spunto il film del 1992 diretto da Lina Wertmüller e interpretato da Paolo Villaggio).... Alla fine sono solo due i candidati sindaco per la guida di Santa Margherita di Belice per i prossimi cinque anni. Dopo la fusione tra i gruppi di Maggio e Mangiaracina, e....